Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il procedimento di revisione costituzionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1.2: Storicità del diritto e relativizzazione del potere costituzionale. Il fenomeno giuridico è un fenomeno sociale, nel senso che esso è proprio delle società umane, e, anzi, vale a costituirle ed a perpetuarne l’esistenza. La molteplicità e la varietà dei gruppi sociali e la conseguente pluralità degli ordinamenti giuridici deve essere ricondotta, formalmente e materialmente, all’armonia, di modo che sia assicurato un ordinato svolgimento della vita sociale. Si comprenderà, quindi, come si renda necessario assegnare ad uno dei possibili gruppi sociali e dei possibili ordinamenti una posizione di preminenza su tutti gli altri, al fine di consentirgli di regolare, secondo leggi da esso stesso dettate, sia i rapporti interindividuali sia i rapporti con le collettività minori comprese nel suo ambito. La posizione di supremazia del gruppo sociale organizzato a Stato trova la sua principale espressione nella preminenza riconosciuta agli interessi generali (dell’intera collettività) rispetto agli interessi collettivi, settoriali, individuali o territorialmente delimitati. Questi ultimi tipi di interessi, infatti, in tanto sono riconosciuti e tutelati in quanto non si pongano in contrasto con l’interesse

Anteprima della Tesi di Francesco Cuccorese

Anteprima della tesi: Il procedimento di revisione costituzionale, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Cuccorese Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9913 click dal 28/04/2005.

 

Consultata integralmente 35 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.