Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il testamento inglese: il personal representative

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 senso dei suoi figli” 2 ai quali era, addirittura, accordato il diritto di riottenere il fondo ingiustamente ceduto. Per cui si evince come non esistesse una, seppur limitata, libertà testamentaria o una legge regolatrice della successione, visto che esistevano dei limiti insuperabili posti alla libera circolazione dei beni immobili, della land. Queste regole tuttavia non trovavano applicazione per quanto riguarda i beni mobili; per questi ultimi, a causa dell’utilità pratica posseduta e la deteriorabilità connessa all’uso (si pensi ad es. agli attrezzi agricoli), venivano considerati come naturalmente destinati al commercio, allo scambio, erano dunque assegnabili sia tra vivi che mortis causa. Da ciò, tuttavia, non si può 2 F. Pollock, F.W. Maitland, The History of English Law, Cambridge, 1968,Vol.2, p. 248.

Anteprima della Tesi di Francesco Cardullo

Anteprima della tesi: Il testamento inglese: il personal representative, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Cardullo Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2994 click dal 02/05/2005.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.