Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dall'analisi della scena del delitto al profilo psicologico del criminale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Il responsabile della scena del crimine dovrà quindi coordinare gli esperti al fine di ottimizzare la qualità e la quantità di informazioni immediatamente disponibili sul luogo. Tutto ciò può essere ulteriormente potenziato dall’ausilio di tecniche informatiche oggi a disposizione che, sempre indirizzate dalle conoscenze scientifiche forensi, aiutino a rendere la scena del crimine un vero “ritratto”, addirittura rivisitabile, e a ricostruire la dinamica degli eventi. Questo argomento è forse ancora nota dolente per il sistema italiano che non prevede l’addestramento di specialisti nei singoli campi delle scienze forensi, se non in modo del tutto sperimentale.

Anteprima della Tesi di Erika Raffaella Santacroce

Anteprima della tesi: Dall'analisi della scena del delitto al profilo psicologico del criminale, Pagina 5

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Erika Raffaella Santacroce Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14377 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 40 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.