Comunicare la sicurezza a Perugia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

pubblico). Queste ultime possono essere divise in diversi sottotipi (diritto amministrativo, finanziario, penale, etc.). Viene definito “illecito amministrativo” un comportamento che viola gli obblighi imposti dalla legge nei confronti della pubblica amministrazione (ad esempio, pagare le tasse nella misura prevista) e che comporta una sanzione pecuniaria. Viene invece definito “reato” un comportamento che viola una norma del codice penale e che comporta una sanzione penale: la multa, l’arresto e la reclusione. Solo una piccola parte degli atti devianti costituisce un reato. Mangiare senza posate o tradire il proprio partner non costituisce una violazione del codice penale (che non vieta questo genere di comportamenti), ma solo delle norme dell’uso (nel primo caso) o di quelle morali (nel secondo). Per quanto precede, vengono pertanto commessi degli atti devianti non classificabili come reato. Al contrario, la grande maggioranza dei reati sono anche atti devianti, per quanto vi siano e vi sono stati, in alcuni luoghi e in determinati periodi storici, dei reati che non costituiscono o non costituirono atti devianti. In alcuni stati americani, ad esempio, il gioco d’azzardo è vietato dal codice penale, ma non viene considerato in modo negativo dalla maggioranza della popolazione. 12

Anteprima della Tesi di Christian Paulonia

Anteprima della tesi: Comunicare la sicurezza a Perugia, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingua e Cultura Italiana

Autore: Christian Paulonia Contatta »

Composta da 198 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2982 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.