Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicare la sicurezza a Perugia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.3 La relatività della devianza La devianza non è dunque una proprietà di certi atti o comportamenti, ma una qualità che deriva dalle risposte, dalle definizioni e dai significati attribuiti a questi dai membri di una collettività (o dalla loro grande maggioranza). Questa idea era già stata espressa molto bene da Émile Durkheim: Non bisogna dire che un atto urta la coscienza comune perché è criminale, ma che è criminale perché urta la coscienza comune. Non lo biasimiamo perché è un reato, ma è un reato perché lo biasimiamo (Durkheim, 1962). Poiché le risposte della collettività variano considerevolmente nello spazio e nel tempo, un atto può essere considerato deviante solo in riferimento al contesto socio-culturale in cui ha luogo. La devianza può essere definita relativa in tre diversi sensi (Cusson, 1996): • In primo luogo, un comportamento può essere considerato deviante in una situazione ma non in un’altra del tutto diversa. Nessuno, ad esempio, può vietare ad un uomo e una donna consenzienti di intrattenersi in intimità nella camera da letto della loro casa o di un albergo. Ma se ciò avviene all’aperto, in un luogo frequentato, essi rischiano, secondo l’articolo 527 del nostro Codice penale, di essere denunciati e condannati (da un minimo di tre mesi ad un massimo di tre anni) per atti osceni. • In secondo luogo, un atto sarà considerato deviante a seconda del ruolo di chi lo commette. L’omicidio è considerato un reato molto 13

Anteprima della Tesi di Christian Paulonia

Anteprima della tesi: Comunicare la sicurezza a Perugia, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingua e Cultura Italiana

Autore: Christian Paulonia Contatta »

Composta da 198 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2980 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.