Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione strategica dei costi e creazione di valore per il cliente: il caso delle macchine per la lavorazione del legno

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAP.1 IL SETTORE: DALLA FILIERA ALLE ATTIVITÀ 10 di prodotto che riguardano i centri di lavoro per la foratura e la fresatura. Ovviamente nella valutazione del settore e delle quote di mercato relative occorre prestare particolare attenzione a come considerare l’ambito competitivo di riferimento delle singole aziende. Per ogni operatore è infatti possibile utilizzare riferimenti diversi in relazione ad attività mai del tutto sovrapponibili. In quest’ottica il Gruppo Biesse è leader, seppure in difficoltà per via dei margini insufficienti a garantire la sopravvivenza nel tempo dell’azienda, proprio nel segmento delle macchine e delle linee per la foratura. Sempre considerando il segmento specifico Morbidelli ha una quota di mercato a livello mondiale che sfiora il 20%, addirittura il 23-24% prendendo in esame il solo territorio nazionale. Il rischio di questo tipo di considerazioni però è quello di restringere sempre di più i mercati di riferimento pur di far risaltare quote di mercato valutate in realtà su entità virtuali o comunque insufficienti per volumi a giustificare investimenti specifici nel micro-segmento di volta in volta considerato.

Anteprima della Tesi di Gianpaolo Capozzi

Anteprima della tesi: Gestione strategica dei costi e creazione di valore per il cliente: il caso delle macchine per la lavorazione del legno, Pagina 10

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Gianpaolo Capozzi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2196 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.