Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Mediatore Europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8. Il principio di trasparenza e l’accesso ai documenti delle istituzioni comunitarie – 8.1 – Il rapporto tra il principio di trasparenza e il diritto di accesso – […] 8.2 – L’evoluzione del quadro di diritto positivo – […] 8.3 – La giurisprudenza – […] 8.4 – Il Trattato di Amsterdam e il Regolamento 1049/2001- […] 8.5 – Il contributo del Mediatore europeo – Tracciato il quadro generale della disciplina dell’accesso ai documenti delle istituzioni comunitarie, bisogna ora dare conto del contributo del Mediatore europeo alla progressiva affermazione di esso e del più generale principio di trasparenza. Al riguardo, va detto che, attraverso una preziosa opera di sensibilizzazione, il Mediatore è stato l’organo che maggiormente sì è adoperato in favore della trasparenza, più volte definita come componente essenziale della democrazia. Già nel giugno del 1996 (suo primo anno effettivo di attività) il Mediatore promosse una indagine di sua iniziativa sull’accesso del pubblico 3 ai documenti delle istituzioni e degli organi comunitari diversi dal Consiglio e dalla Commissione, avendo queste ultime istituzioni già adottato disposizioni interne, pubblicamente disponibili, sull’accesso ai documenti da esse detenuti. In particolare, il Mediatore chiese alle istituzioni ed agli organi interessati se avessero già emanato (o se comunque intendessero farlo) norme generali facilmente disponibili per il pubblico, nonché istruzioni per il personale interno circa le problematiche dell’accesso e del suo contemperamento con le esigenze di riservatezza. Numerose denunce pervenute al Mediatore lamentavano, infatti, che il personale delle istituzioni e degli organi comunitari non era sempre adeguatamente 3 Si fa riferimento alla indagine 616/PUBAC/F/IJH

Anteprima della Tesi di Pasquale Lauro

Anteprima della tesi: Il Mediatore Europeo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Pasquale Lauro Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4981 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.