Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologie e Metodologie per la Sicurezza negli Spazi Underground

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Un tipico contesto urbano è mostrato in figura 2, dove il sottosuolo, il suolo e le aree elevate costituiscono un unico spazio-sistema. Figura 2 – Spazio-sistema comprensivo del sottosuolo Generalmente le dimensioni dello spazio-sistema corrispondono tipicamente a quelle di un contesto urbano; tuttavia può essere utile estenderne le dimensioni alla scala regionale nel momento in cui si considerano rischi di tipo idrogeologico o comunque situazioni di emergenza su vasta scala che possono richiedere l’evacuazione di massa. La funzionalità dello spazio sotterraneo è legata sia alle caratteristiche architettoniche sia a quelle tecnologiche. Poiché in generale i concetti di tecnologia e sicurezza sono molto vicini tra loro (in senso sia negativo che positivo), in ambito U.G. vale praticamente l’equivalenza fra efficienza funzionale e sicurezza. D’altronde tali due concetti sono assolutamente generali cosicché in prima istanza essi possono essere trattati allo stesso modo in ogni situazione, laddove in contesti specifici vanno analizzati ed applicati in maniera generalmente differente. spazio sotterraneo (3) aree elevate (2) superficie (1)

Anteprima della Tesi di Alessandro Amendola

Anteprima della tesi: Tecnologie e Metodologie per la Sicurezza negli Spazi Underground, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Amendola Contatta »

Composta da 290 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1516 click dal 04/05/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.