L'epica europea - Temi e costanti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Maria Lazzari L’epica europea: temi e costan ti Inoltre l Istituto Caio Plinio offre ai propri studenti le seguenti opportunit : • sportello di consulenza in orario scolastico per sostegno e soluzione di problemi personali e scolastici; • attivit di recupero sia all inizio dell anno scolastico, come offerta per il superamen to dei debiti formativi, sia durante, secondo le necessit e le determinazioni del consiglio di classe. La scuola propone anche agli alunni interessan ti attivit extrascolas tiche: laboratori di cinema, visite a musei e uscite didat tiche a teatro. In particolare, durante le mie ore di tirocinio ho seguito il laboratorio sul cinema intitolato Progetto cinema, mass - media e diritti umani che la scuola ha organizzato con la collaborazione dell Amministrazione Provinciale di Como. Il laboratorio Ł stato seguito da quasi tutte le classi dell istituto; i ragazzi hanno potuto assistere alla proiezioni di tre film a cui faceva seguito poi un dibat ti to guidato dall ideatrice del proget to, la dott.ssa Gamba dell Amminist razione Provinciale. Nello svolgimento del laboratorio sono stati forniti agli alunni strumenti di lettura e di analisi del linguaggio cinematografico. La classe, l insegnante accogliente e le sue pratiche professionali. Durante il mio percorso di tirocinante ho avuto l opportunit di seguire varie classi, ma in modo particolare una quarta compos ta da quindici alunni, in cui Ł prevalente la componen te femminile; non vi sono alunni extra comunitari ed un solo ragazzo Ł ripetente. 4

Anteprima della Tesi di Maria Cristina Lazzari

Anteprima della tesi: L'epica europea - Temi e costanti, Pagina 2

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Maria Cristina Lazzari Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1779 click dal 04/05/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.