Le leggi sull'immigrazione e l'integrazione dei musulmani in spagna nella seconda metà del XX secolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Il legislatore si propone come obiettivo primario quello di attuare una equiparazione tra il regime dei diritti delle libertà che la Costituzione attribuisce agli spagnoli e quello da riconoscersi a favore degli stranieri. Questa riforma ha incontrato parecchi ostacoli durante l’iter di approvazione. Il governo Aznar, che aveva presentato il disegno di legge in Parlamento, alla fine ritirò l’appoggio temendo che l’approvazione di una legge apparentemente troppo permissiva avrebbe potuto mettere in difficoltà la stessa maggioranza di governo nel confronto elettorale successivo. La legge presentava molti elementi di novità, in particolare quelli che rendevano il testo normativo estremamente innovativo e che furono oggetto dei dibattiti più accesi, erano due: ƒ l’introduzione di una norma che garantisse la possibilità di regolarizzare la propria posizione giuridica allo straniero, che fosse in grado di dimostrare di essere presente sul territorio spagnolo da almeno cinque anni, anche se privo di regolare permesso di soggiorno: di fatto introducendo un sistema di sanatoria permanente. ƒ la possibilità di convertire il permesso di soggiorno per turismo in permesso di soggiorno per motivi di lavoro, nel caso in cui l’immigrato entrato con un visto turistico fosse riuscito a trovare in loco un’occupazione lavorativa. Con questa legge la Spagna si presentava come il paese europeo più aperto e garantista nelle politiche migratorie, ma proprio perché estremamente rivoluzionaria, la legge fu contrastata in maniera vigorosa anche in sede esecutiva e posta al centro del dibattito elettorale per le elezioni del marzo 2000 per il rinnovo del Parlamento spagnolo. Il primo ministro uscente Aznar fece della

Anteprima della Tesi di Ornella Colamonico

Anteprima della tesi: Le leggi sull'immigrazione e l'integrazione dei musulmani in spagna nella seconda metà del XX secolo, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ornella Colamonico Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11040 click dal 11/05/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.