Alchilfenoli e metalli pesanti ad attività endocrino-mometica: possibili interazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

__________________________Usi ed effetti delle principali classi di distruttori endocrini 5 3. USI ED EFFETTI DELLE PRINCIPALI CLASSI DI DISTRUTTORI ENDOCRINI Poiché i distruttori endocrini rappresentano un gruppo eterogeneo di sostanze, di seguito vengono menzionate le principali caratteristiche, in base alla classificazione per categorie. 3.1 Farmaci Oltre alle sostanze chimiche sintetiche risultanti dalle attività industriali, l’uomo ha trovato un altro modo per appesantire l’influenza dell’ambiente sul sistema ormonale: molti composti farmaceutici sono stati infatti sintetizzati per funzionare da estrogeni (si pensi ai contraccettivi orali). Un esempio è il dietilstilbestrolo (DES), un estrogeno sintetico usato per più di 40 anni non solo per incrementare la crescita dei bovini da carne, ma anche (negli anni ‘50 e ‘60) nell’uomo grazie all’ampio spettro d’azione e ai bassi costi. Grazie al fatto che il DES è attivo anche quando è somministrato per via orale, esso viene ampiamente usato per la prevenzione degli aborti spontanei, come estrogeno per la terapia sostitutiva in menopausa, per sopprimere la lattazione e addirittura negli uomini per prevenire il cancro alla prostata. L’assunzione è continuata finché non ci si è resi conto che i figli delle donne trattate con questo farmaco soffrivano di disfunzioni agli organi riproduttivi. Oggi è ormai assodato il concetto che il DES predispone ad una serie di tumori ginecologici che vanno dal carcinoma della vagina a quello dell’endometrio e non è quindi più usato (Gill et al., 1979; Giusti et al., 1995).

Anteprima della Tesi di Antonio Vergara

Anteprima della tesi: Alchilfenoli e metalli pesanti ad attività endocrino-mometica: possibili interazioni, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Antonio Vergara Contatta »

Composta da 110 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2245 click dal 21/07/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.