Skip to content

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 senza un’attenzione particolare alla materialità, senza movimento verticale sul piano sociale (quello morale in Guillén non viene menzionato), senza la forma episodica, ma soprattutto senza pícaro, cosa che a pensarci bene è anche possibile, se stiamo alla definizione di Guillén che lo caratterizza come orfano obbligato ad affrontare una vita a cui non è preparato; ma dire, come sembrerebbe di poter dedurre, che a un romanzo basta essere costruito sulla base di una visione parziale della realtà, racchiudere delle riflessioni, osservare la società e far ridere per essere picaresco, appare molto vago e dà dei grossi problemi di riconoscibilità e di individuazione del corpus. Molto più proficuo appare l’approccio di Gustavo Correa, che nell’articolo «El héroe de la picaresca y su influencia en la novela moderna española e hispanoamericana» dimostra fin dal titolo di considerare la picaresca spagnola un genere storicamente determinato, mentre il romanzo moderno accoglie influenze, ma non incarna una continuazione del genere. Nos proponemos delimitar las condiciones del héroe de la picaresca en las novelas más importantes del género en el Siglo de Oro, a fin de examinar su huella en algunas novelas modernas de España y de Hispanoamérica (p. 1) L’analisi della picaresca spagnola è rigorosa, condotta altalenando tra i dati estraibili dalla triade che costituisce la colonna portante della picaresca (Lazarillo, Guzmán e Buscón) ed elementi comuni anche a testi che Correa chiama «derivaciones de la picaresca», quali La pícara Justina, Estebanillo González e i romanzi di ambiente cortigiano di Castillo Solórzano, in un discorso sempre attentamente storicizzato. Tra le caratteristiche del romanzo picaresco vengono indicate come principali: l’autobiografismo; la struttura aperta a successione di episodi; il finale anticlimatico, scritto nel momento di maggior discesa; l’esemplarità; la visione che va da dentro a fuori; l’importanza attribuita all’ascendenza genealogica, all’infanzia e a una particolare esperienza che fa uscire il protagonista dall’infanzia mettendolo in contatto con la malizia altrui; la consapevolezza, da quel momento, dell’appartenenza al mondo della dissimulazione e della frode, al limite con quello della delinquenza. Particolare attenzione riserva Correa all’aspetto parodico, presente nella direzione della ricerca (l’intero romanzo rappresenta un processo di degradazione anziché di educazione) ma anche in una quantità di altri elementi, che esamina in dettaglio. La successiva evoluzione è indicata nella diffusione europea, dovuta alle traduzioni, che provocano «obras de sesgo picaresco en otros países», e negli «ecos de la picaresca» in Spagna (tra questi menziona La vida de Torres Villarroel e il Periquillo Sarniento), mentre una più autentica proiezione della picaresca in tempi moderni sarebbe rintracciabile nei romanzi di Pérez Galdós; prosegue la linea, nella Spagna del dopoguerra, Camilo José Cela. In ambito ispanoamericano, l’influsso della picaresca viene rintracciato in opere di Carpentier, Vargas Llosa e Gudiño Kieffer. L’angolazione scelta (parlare non di picaresca ispanoamericana ma di influssi della picaresca) permette di portare avanti un discorso rigoroso anche senza delimitare i criteri di scelta delle opere considerate, ma i suggerimenti sono comunque preziosi per l’individuazione di opere da esaminare in dettaglio.
Anteprima della tesi: La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana, Pagina 6

Preview dalla tesi:

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Barbara Fiorellino
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in filologia romanza
Anno: 2005
Docente/Relatore: Norbert Von Prellwitz
Istituito da: Università degli Studi di Roma La Sapienza
Dipartimento: studi romanzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 162

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

carpentier
fernández de lizardi
guzmán
iniziazione
ispanoamericana
lazarillo
manuel rojas
narrativa
picaresca
sigüenza y góngora

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi