Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il falso in bilancio. Il bene giuridico e la struttura del tipo.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

21 settori giuridici, nuovi ed anche vecchi, il diritto penale è stato invocato e, spesso, conseguentemente utilizzato, non come mezzo di risoluzione (preventiva) di specifici conflitti sociali, bensì come sistema di prevenzione (generalizzata) della conflittualità sociale. Colloca, questa enclave modernizzata, il suo fulcro d’azione non nel danno, né nel pericolo, bensì nel rischio” 63 . In questo modo, l’infittirsi delle nuove incriminazioni si è così orientata alla garanzia non più di beni giuridici in senso stretto, nemmeno diffusi, bensì di funzioni 64 . Nella materia societaria più che altrove, anche a rimanere ancorati alla impostazione tradizionale in termini di “beni”, non vi è infatti dubbio che questi abbiano subito una eccessiva dematerializzazione, divenendo nel tempo “poco affidabili, inafferrabili, giganteschi oggetti di tutela” 65 . Essi appaiono nettamente “emancipati”, e comunque autonomi, rispetto ai beni finali degli azionisti, dei risparmiatori e persino del pubblico in generale. Sono entità del tutto astratte, rarefatte, prive cioè di una sfera materialmente ledibile e coincidenti, a ben vedere, con gli stessi valori ultimi dell’ordinamento 66 , come l’ottimale allocazione delle risorse sul mercato, la salvaguardia della produzione nazionale, il corretto svolgimento delle dinamiche economiche entro gli standards storicamente fissati 67 ; in una parola, la tutela del mercato nella sua accezione più generica: “quando - nella nostra materia - si afferma che ad essere garantito è l’ordine economico o la fede pubblica, - insomma - si fa riferimento, più correttamente, ad una finalità, un valore 63 C. E. PALIERO, L’autunno del patriarca, rinnovamento o trasmutazione del diritto penale dei codici?, cit., p. 1228 e L. B. BOLLONE, White collar crimes: Sutherland è ancora attuale?, cit., p. 204. 64 Vedi E. LO MONTE, Riflessioni in tema di controllo della criminalità economica: tra legislazione simbolica ed esigenze di riforma, cit., p. 352 e A. ALESSANDRI, I reati societari, prospettive di rafforzamento e di riformulazione della tutela penale, in Riv. it. dir. proc. pen., 1992, p. 489 e G. FIANDACA e E. MUSCO, Diritto penale, cit., p. 18. 65 E. LO MONTE, Riflessioni in tema di controllo della criminalità economica: tra legislazione simbolica ed esigenze di riforma, cit., p. 353. 66 Ibidem, p. 333 s. 67 Cfr. A. ALESSANDRI, I reati societari, prospettive di rafforzamento e di riformulazione della tutela penale, cit., p. 489.

Anteprima della Tesi di Elio Giannangeli

Anteprima della tesi: Il falso in bilancio. Il bene giuridico e la struttura del tipo., Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Elio Giannangeli Contatta »

Composta da 259 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4018 click dal 13/09/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.