Costruttivismo e scienza politica: il ruolo delle idee nelle relazioni internazionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 Ma il primo manifesto del Costruttivismo è considerato, senza dubbio, il trattato del Settecento De antiquissima Italorum sapientia di Giambattista Vico 12 . Invece della separazione fra la conoscenza strumentale della scienza e quella “vera” e assoluta della religione, egli oppose le costruzioni razionali alla sapienza poetica: l'una costruita più o meno consapevolmente, l'altra frutto dell'intuizione e non direttamente accessibile alla ragione. Sulla scia di Vico, Jeremy Bentham 13 impiegò il termine “finzioni” per indicare l’attività costruttiva e sottolineò il ruolo del linguaggio: “Alla lingua - e solo alla lingua - le entità fittizie devono la loro esistenza”. In ambito scientifico, invece, tre sono state le premesse che hanno dato origine alla prospettiva costruttivista, nell'accezione 'forte' del termine: la “teoria dei sistemi”, le neuroscienze ed, infine, le “teorie della complessità” 14 . Per quel che riguarda il primo ambito, un ruolo centrale è stato svolto dal concetto di 'sistema', ossia un complesso di elementi interagenti tra loro, dotato di identità permanente. Gli individui, considerati inizialmente “sistemi aperti” tout court, in contrapposizione con i sistemi considerati chiusi, come quelli studiati dalla fisica ( von Bertalanffy 15 , 1968), sono in seguito stati definiti da Maturana e Varela 16 12 Vico, Giambattista, Dell’antichissima sapienza degli Italiani. Napoli: Stamperia dei Classici, 1858. 13 Bentham, Jeremy, Theory of Fictions, 1760-1814. London: Routledge & Kegan Paul, 1932. 14 Mannino, Gherardo, Introduzione all'approccio post-razionalista: l'epistemologia. 15 Von Bertalanffy L. (1968) Teoria dei sistemi, Mondadori, Milano, 1971.

Anteprima della Tesi di Simona Valle

Anteprima della tesi: Costruttivismo e scienza politica: il ruolo delle idee nelle relazioni internazionali, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Simona Valle Contatta »

Composta da 184 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9736 click dal 04/10/2005.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.