Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Fiera di Padova

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Era chiaro che se aumentavano le occasioni fieristiche una ragione era proprio il fatto che, durante questi appuntamenti, era permesso un commercio maggiormente «libero» in termini di minore burocrazia e tassazione dei commercianti. Le caratteristiche della Fiera e i suoi punti di forza erano quindi l’eccezionalità dell’evento e dei prodotti scambiati sia per tipologia sia per quantità, la presenza di commercianti non solo provenienti dalle zone locali e limitrofe ma anche stranieri, e la durata limitata nel tempo della manifestazione, scandita dai momenti di presentazione, vendita e pagamento delle merci. Fino alla metà dell’800 le Fiere divennero così il principale veicolo di scambio, diventano grandi esposizioni a carattere nazionale inizialmente, e pii anche per le produzioni internazionali. Ancora oggi si possono ritrovare nella loro forma originale, durante i mercati settimanali e mensili nelle piazze cittadine e di paese. Tra le più antiche e documentate vi sono in Francia quella di Lendit (629) e di Champagne (XII Sec.), mentre in Italia quelle di Senigallia (Ancona), in Trentino, in Valle Padana, La Fiera Millenaria di Gonzaga, e di Santa Caterina 2 (Udine). 1.2 Nascita della Fiera Campionaria Nel XIX secolo, grazie al grande sviluppo industriale, la Fiera subì un’importante trasformazione, che la portò ad essere il luogo privilegiato per la promozione delle produzioni industriali nazionali. 2 Petrini (1984) fornisce una descrizione dettagliata delle caratteristiche della Fiera di Santa Caterina.

Anteprima della Tesi di Elisabetta Gomirato

Anteprima della tesi: La Fiera di Padova, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Elisabetta Gomirato Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1853 click dal 05/05/2006.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.