Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing farmaceutico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Al contrario, i messaggi, le politiche di marca, l'informazione, la promozione richiedono abilità particolari per agire in un campo “minato”. La cultura della comunicazione da sola non basta se non è affiancata dalle conoscenze scientifiche di base e dalla conoscenza del marketing farmaceutico, che ha anch'esso le sue particolarità dovute al bene soddisfatto - la salute-, ai tempi dell'innovazione, alla legge sui brevetti, al prodotto, ai vincoli alla distribuzione. E così via. Le imprese hanno la possibilità di pubblicizzare direttamente ai consumatori solo nel segmento degli Otc, i cosiddetti farmaci da banco. Nel mercato degli etici il target cambia: il ricevente del messaggio non è più il paziente, ma il medico che decide per il primo quale soluzione apportare per quale bisogno. Cambiando il target cambiano anche lo stile e i contenuti del messaggio. Le marche farmaceutiche ricorrono alla comunicazione istituzionale per rafforzare la simpatia di tutti i pubblici di riferimento, anche il pubblico in generale, attraverso discorsi scientifici che rientrano a pieno titolo nel campo della medicina. Queste azioni di divulgazione e produzione di cultura scientifica hanno il farmaco come punto di partenza e di ritorno: è il farmaco l'anello finale del circolo comunicativo. Tutto parte dal farmaco, tutto vi ritorna. Tutti gli aspetti per cui tale settore si differenzia sono direttamente o indirettamente riconducibili alla natura dei beni prodotti e all’esistenza di una forte interdipendenza fra i diversi interessi economici e sociali dei numerosi agenti coinvolti: il Sistema Sanitario Nazionale, istituzione integrante del Ministero della Salute, le Regioni, in virtù della recente devolution, le Aziende Sanitarie costituite da ASL 1 e Aziende Ospedaliere, nonché le aziende farmaceutiche, i distributori intermedi, le farmacie, i medici e i pazienti. Sotto il profilo della struttura dei mercati prevalenti, il settore farmaceutico presenta, in Italia come altrove, due fondamentali caratteristiche: 1 Acronimo di .

Anteprima della Tesi di Luca D'Aprile

Anteprima della tesi: Il marketing farmaceutico, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca D'Aprile Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 21133 click dal 30/05/2006.

 

Consultata integralmente 79 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.