Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Figlicidio come sintomo di depressione materna: analisi di un caso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 omicidio compiuto nei confronti del neonato in circostanze particolari e sotto la spinta di pressioni sociali. Le ragioni che giustificano, nelle varie norme penali, la previsione di un trattamento punitivo meno severo appaiono essere due, talora disgiunte e talora associate: in primo luogo la debilità fisica e psichica della madre, conseguente al parto recente, comportante una condizione psichica particolare che si riflette sulla coscienza e sulla volontà e in secondo luogo le circostanze e i condizionamenti culturali connessi alla modalità illegittima del concepimento o alle difficoltà ambientali nelle quali la donna sia venuta, si viene o si verrà a trovare. In talune legislazioni la circostanza attenuante è ravvisata unicamente nel cosiddetto “turbamento psichico” connesso al parto recente: in tal senso un gruppo di codici (come quelli francese, svizzero, inglese) configurano l’infanticidio nel modo più estensivo, non ponendo pregiudiziali di ordine sociale o motivazionale alla sua definizione, che risulta essere la pura e semplice uccisione del neonato commessa dalla madre, che si presume inficiata nelle sue determinazioni a cagione del parto. Nei casi citati non si pongono esatti termini temporali all’esaurirsi del turbamento psichico e si fa solo generico riferimento all’uccisione di neonato. Altri codici, come il nostro, definiscono il tempo nel quale può riconoscersi l’infanticidio con _________________________________________________ www.diritto.it

Anteprima della Tesi di Simona De Fazi

Anteprima della tesi: Figlicidio come sintomo di depressione materna: analisi di un caso, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Simona De Fazi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8239 click dal 06/06/2006.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.