Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Produzione televisiva. La gestione di un programma televisivo nell'era della neotelevisione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 prevalentemente a valutare il gradimento del pubblico, piuttosto che a misurare quantitativamente l’entità dell’ascolto. Il 10 aprile, inoltre, con deliberazione dell’Assemblea generale straordinaria degli azionisti la Società assunse la denominazione di RAI - Radio Televisione Italiana-. Il ruolo di Gaula fu decisivo anche nell’organizzazione industriale della RAI: venne istituito un Comitato Generale delle Trasmissioni con lo scopo di preparare i palinsesti della radio e della televisione; i giornalisti vennero posti alle dirette dipendenze del direttore generale; vennero istituiti corsi per la formazione dei quadri aziendali, fra i cui partecipanti, al tempo chiamati “corsari”, figurano i nomi di Umberto Eco, Gianni Vattimo, Furio Colombo, ai quali si deve l’avvio della ricerca sulle potenzialità innovative del mezzo televisivo. Dicembre 1954 Teleabbonati 88.118 (ad inizio anno erano 24.000) Impianti trasmittenti 9 Studi televisivi 8 (5 a Milano, 2 a Roma e 1 a Torino) Ore di programmazione 1497 Canone annuo 18.000 lire a dicembre (12.500 lire a gennaio) Prezzo medio di un televisore 250.000 lire Manifesto pubblicitario per l'inizio delle trasmissioni televisive

Anteprima della Tesi di Eleonora Magnani

Anteprima della tesi: Produzione televisiva. La gestione di un programma televisivo nell'era della neotelevisione, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Eleonora Magnani Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4526 click dal 07/06/2006.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.