Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'industria aeronautica Italiana nel contesto Internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: L’evoluzione dell’industria aeronautica 17 risparmio di combustibile. In quegli anni i fattori competitivi principali divennero la riduzione dei costi operativi, l’aumento della capacità, la qualità ed il comfort del servizio. Il cambiamento dei parametri fondamentali per la competitività fu all’origine del fallimento del progetto Concorde che, puntando sulle velocità supersoniche e trascurando le esigenze di economicità, si poneva in netta controtendenza con la traiettoria tecnologica prevalente. Fase di recessione inizio anni ‘80 Lo scenario economico recessivo dei primi anni ‘80 spinse le imprese aeronautiche verso uno sviluppo tecnologico che privilegiava la riduzione dei costi operativi diretti (DOC 1 ) ed il miglioramento delle prestazioni tecniche del velivolo. La forte competizione tra le aerolinee e la pressante concorrenza degli altri sistemi di trasporto, come quello ferroviario, fecero sì che la qualità del servizio offerto, che include anche il livello di assistenza a bordo ed a terra dei passeggeri, divenisse un fattore strategico di successo per le aziende. Fase di sviluppo problematico degli anni ‘90 Nella prima metà degli anni ‘90 l’industria aerospaziale attraversò una fase di pesante crisi strutturale e visse la sua peggiore crisi economica dalla fine della seconda guerra mondiale. Per la prima volta nella storia del settore, alla notevole riduzione della domanda di velivoli militari si sommò la difficoltà del settore del trasporto aereo commerciale. Il risultato fu un calo del fatturato drastico e senza precedenti. 1 I Costi Operativi Diretti (DOC) sono i costi di gestione direttamente dipendenti dal tipo di velivolo.

Anteprima della Tesi di Erika Miglietta

Anteprima della tesi: L'industria aeronautica Italiana nel contesto Internazionale, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Erika Miglietta Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7358 click dal 16/06/2006.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.