Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Portraits of a poet: due biografie di Emily Brontë

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Il punto di vista della critica letteraria a proposito dell’opera biografica, tuttavia, non sempre, e in maniera tutt’altro che unanime, accorda alla biografia uno status preciso di genere, né le concede una validità critica nel campo degli studi letterari. Come suggerisce René Wellek, il metodo biografico è, prima di tutto, un metodo storiografico, perché è alla storiografia che la biografia appartiene 6 . Ora, il problema che il critico propone è se e in che misura il metodo biografico possa essere ritenuto valido e cosa ci fornisce di tanto importante per la comprensione critica dei testi prodotti da un dato autore. Se considerassimo la biografia semplicemente come una seconda gamba della storiografia, o come un genere autonomo ma dipendente da questa, allora, certo, la ricerca biografica non aggiungerebbe sostanzialmente niente di nuovo alla critica letteraria, dal momento che si porrebbe come pura e semplice descrizione di fatti, inglobati in un certo periodo storico. Ma noteremo come questo sia soltanto uno degli aspetti della biografia, che si presenta, invece, come un genere piuttosto malleabile e adattabile a svariati scopi, dalla semplice funzione descrittiva, allo studio critico e comparativo di vita e opere di un personaggio letterario ovvero di un personaggio storico. Tuttavia, Wellek sembra non dare abbastanza peso alla possibilità di una più stretta collaborazione fra critica letteraria e ricostruzione biografica, quando ne indica l’origine e la ragion d’essere nella sola ricostruzione storiografica. Una definizione, questa, che appare invece alquanto riduttiva della molteplicità di aspetti della biografia. Rimane, infatti, piuttosto difficile, anche per un critico, parlando di un dato autore, non tener conto delle 6 René Wellek e Austin Warren, Theory of Literature, Harcourt, Brace&World, 1948, cap. VII, e René Wellek, “English Criticism”, in A History of Modern Criticism 1750-1950, New Haven, Yale University Press, 1986

Anteprima della Tesi di Giannicola Garau

Anteprima della tesi: Portraits of a poet: due biografie di Emily Brontë, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Giannicola Garau Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2473 click dal 23/06/2006.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.