Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Zarathustra a Parigi. La recezione di Nietzsche nella cultura francese del primo Novecento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 I CAPITOLO PANORAMA STORIOGRAFICO: IL PRIMO PROBLEMATICO CONTATTO FRANCESE CON NIETZSCHE “Allora qualcuno scoprì Nietzsche, il grande lirico soggettivo, l’intuitivo visionario dell’avvenire, Nietzsche il liberatore! Egli era vicino, quasi a portata di mano e rispondeva meglio di tutti gli altri al modo di sentire verso cui ci si sentiva portati. E si fu individualisti ad oltranza. Fu come il risveglio da un lungo torpore intellettuale.” Henri Albert Prime traduzioni e primi dibattiti (1876-1895) La figura e l’opera di Nietzsche 1 si trova a vivere in Francia, nel primissimo periodo della sua ricezione, dunque dal 1876, una situazione ambigua. Per un verso, infatti, la ricchezza della fioritura dei dibattiti sembra essere stata preparata da una “sorta di pre-nietzscheanesimo latente [che] aveva predisposto un buon numero di spiriti ad accogliere e a comprendere questo pensiero” 2 dovuta alle sue numerose letture di autori francesi che avrebbero reso l’autore tedesco e le sue idee più prossime ai primi interpreti francesi. In effetti, Nietzsche si interessa alla cultura francese passando per la lettura di Essais de psychologie contemporaine di Paul Bourget (l’opera esce nel 1881, in edizione definitiva e aumentata nel 1901, Nietzsche legge l’edizione del 1883) in cui lo colpisce una frase a proposito dello “stile di decadenza in Wagner”. La lista delle letture che Nietzsche affronterà a partire dall’inverno 1883-1884 fino al 1888-1889 e che sono indirizzate alla ricerca di opinioni riguardo la decadenza è lunga: T. Gautier, G. Flaubert, i de Goncourt, Maupassant, F. Brunetière. J. Lemaître, E. Fromentin, Baudelaire; approfondisce, inoltre, Mérimée, Sainte-Beuve, Taine, Renan, X. Doudan. 3 Per queste ragioni se è vero che Nietzsche ha avuto una grandissima influenza sugli autori francesi delle generazioni a venire è anche vero che, in una sorta di circolo, era stato precedentemente influenzato da quelli a lui contemporanei. “Si è cercato di spiegare l’enorme influenza di Nietzsche sulla cultura francese attraverso un nietzscheanesimo pre-esistente. Propongo, invece, di cambiare questa falsa prospettiva. È Nietzsche stesso che, con la sua intima conoscenza della letteratura francese, si era assimilato alla cultura francese”. 4 D’altro canto, però, altre ragioni rallentano quanto meno l’attenzione da parte francese verso Nietzsche e le sue opere: in Francia, durante la Terza Repubblica, la filosofia universitaria si riconfigura in direzione di un orientamento quasi esclusivamente neo-kantiano, il cui interesse verso il primato del dovere e dell’etica impedisce, ovviamente, l’accoglienza di teorie drasticamente critiche rispetto alla morale come quelle di Nietzsche. E, in effetti, per quei filosofi che non fanno parte della “ufficialità” accademica “la voga della filosofia di Nietzsche è precisamente […] una reazione contro la precedente infatuazione in favore della filosofia tedesca […] Il pensiero di 1 Per le opere di Nietzsche la traduzione italiana di riferimento sarà: F. NIETZSCHE, Nietzsche Werke, Kritische Gesamtausgabe, Briefwechsel, a cura di G. Colli e M. Montinari, De Gruyter, Berlin 1967 sgg; trad. it. Adelphi Milano 1964 sgg. Si utilizzerà, inoltre: F. NIETZSCHE, La volontà di potenza, Milano 2001 4 , nuova edizione italiana a cura di M. Ferraris e P. Kobau. M. FERRARIS, Storia della volontà di potenza. 2 G. BIANQUIS, Nietzsche en France. L’influence de Nietzsche sur la pensée française, Paris 1929, p. 6 3 M. MONTINARI, “Aufgabe der Nietzsche-Forschung heute: Nietzsche Auseinanderserzung mit der französischen Literatur des 19. Jahrhunderts”, in Nietzsche-Studien, 1988, p. 137-148 4 ivi

Anteprima della Tesi di Alice Gonzi

Anteprima della tesi: Zarathustra a Parigi. La recezione di Nietzsche nella cultura francese del primo Novecento, Pagina 1

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Dipartimento di Studi Storici Sociali e Filosofici

Autore: Alice Gonzi Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2509 click dal 24/07/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.