Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Corporate Bonds: il caso Cirio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ξ sono tutte correlate di offering circular e non dal prospetto informativo, ξ sono assunte “a fermo” da parte delle banche, ξ tra i lead maneger vi è una discreta presenza di banche italiane, ξ 8 emissioni su 9, con un controvalore di 950 milioni di euro, sono emesse da società operanti in Lussemburgo o in Olanda, Per quanto riguarda il primo punto si è detto abbondantemente nel terzo capitolo, in sintesi le imprese italiane preferiscono all’emissione con offerta pubblica di vendita sul mercato italiano e all’emissione sul mercato internazionale l’emissione di eurobbligazioni in quanto il procedimento è sicuramente più semplice. Le obbligazioni sono per la maggior parte a tasso fisso, questo ulteriore elemento non comporta alcuna novità nel mercato dei corporate bond. Anzi tra il gennaio 1995 e il giugno 2003 la quota di eurobbligazioni a tasso fisso è pari al 57,7 ( il 25,8 per cento a tasso variabile e il 16,5 per cento è la quota di obbligazioni convertibili in azioni) 1 . Le obbligazioni sono tutte sprovviste di rating ma tale caratteristica è propria del mercato dei mini-corporate bond come evidenziato nel secondo capitolo, tuttavia è da rilevare che, qualora avesse voluto, il Gruppo Cirio avrebbe potuto emettere nel 2001 un unico bond del valore di 650 milioni di euro (è la somma dei bond emessi nei primi sei mesi del 2001), superando la soglia dei 500 milioni di 1 Banca D’Italia (2003)

Anteprima della Tesi di Stefano Senatore

Anteprima della tesi: I Corporate Bonds: il caso Cirio, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Senatore Contatta »

Composta da 260 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4150 click dal 21/09/2006.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.