Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La soddisfazione etica del consumatore: fondamenti logici ed evidenza empirica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 ξ Instaura una relazione di tipo two-way con chi produce. Per le imprese la conoscenza delle esigenze del consumatore consentirà quindi non solo una migliore soddisfazione dei suoi bisogni, ma anche reali forme di feedback e dialogo; ξ È soggetto attivo nell’instaurazione di tale relazione spostando il focus delle aziende verso il marketing “one-to-one” e il marketing relazionale. Instaurando una relazione di questo tipo un’azienda non può prescindere dal considerare che l’atto di consumo non è più soltanto inteso dal punto di vista strettamente economico bensì è da analizzare sia dal punto di vista emozionale, che razionale, che etico. 1.2. Le tre stanze 8 Se invece di parlare di consumatore o di cliente iniziamo a parlare di essere umano, dobbiamo allargare il focus delle nostre considerazioni alle motivazioni che vivono nella psiche, dobbiamo approfondire il rapporto tra necessità emozionali, razionali ed etiche presenti nella mente di ogni essere umano soprattutto quando questi è sottoposto ad un messaggio. In questo modo potremmo capire come si determinano la sua opinione, il suo giudizio e il suo desiderio di agire positivamente o negativamente nei confronti di quanto gli viene comunicato. Se la comunicazione fornirà una sempre più completa soddisfazione sia al cliente sia all’essere umano che “vive” in lui, si avrà una forte relazione fiduciaria con l’ente emissario del messaggio. La novità di questo approccio risiede nella multidisciplinarietà, intesa sia a livello di multimedialità, sia come desiderio di realizzare la strategia di comunicazione quale prodotto multicreativo del team multidisciplinare. 8 M. Bonferroni, “Human satisfaction, la comunicazione d’impresa verso un nuovo umanesimo”, Franco Angeli, 2005

Anteprima della Tesi di Dario Oliva

Anteprima della tesi: La soddisfazione etica del consumatore: fondamenti logici ed evidenza empirica, Pagina 7

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Dario Oliva Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4379 click dal 12/09/2006.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.