Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I diversi volti del terrorismo islamico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 1 La pluralità dell’Islam Iniziare una tesi di laurea sul terrorismo islamico partendo dall’Islam,si inserisce in un disegno preciso. Da una parte non si può prescindere dal pensiero,dalla weltanshaunng, dalla storia dell’Islam che sono degenerate in forme di violenza. Dall’altra parte,gli episodi di cronaca degli ultimi dieci anni hanno portato ad una visione monolitica e fuorviante della religione. Per parlare del terrorismo islamico non è possibile non cominciare dall’Islam,partendo dal presupposto che la religione islamica non esalta affatto il terrorismo, come del resto nessuna fede. Se dovessi attribuire alla parola Islam un aggettivo, sceglierei “multicolore”; esso è infatti costituito da più correnti, scuole di pensiero, scuole giuridiche, ordini mistici, che si sono sovrapposti a loro volta ad un substrato culturale millenario. Quando Muhammad cominciò a predicare in seguito ad un’esperienza mistica,nel 610 d.C. circa,la popolazione della Penisola Arabica era abitata essenzialmente da semiti al Nord,nomadi legati a culti pagani e astrali al Centro,cristiani,ebrei e animasti al Sud, e la società era divisa in clan familiari. La predicazione di Muhammad non segnò solo l’inizio di una nuova fede monoteista,ma stabilì le fondamenta per la nascita di una nuova

Anteprima della Tesi di Monica Brusco

Anteprima della tesi: I diversi volti del terrorismo islamico, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Monica Brusco Contatta »

Composta da 216 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6553 click dal 25/09/2006.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.