Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Collaudo di un filtro attivo per UMTS mediante sequenze pseudocasuali: verifica sperimentale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

24 111 xy 1 xy 11 111 xy 1 xy ss)m,S(R)m,S(R 0if ss)m,S(R)m,S(R <⇒< >∂ >⇒> (2.5) In questo modo è possibile il tuning della specifica s 1 attraverso il confronto dell’ m 1 th campione della funzione di crosscorrelazione con il corrispondente valore del campione del circuito nominale. Una volta eseguito il tuning di s 1 , il secondo campione m 2 della firma può essere scelto seguendo la stessa procedura adottata per il primo, ma con una condizione meno restrittiva dettata dal fatto che si suppone che la specifica di progetto s 1 sia stata già regolata. Sotto queste ipotesi si può scrivere la seguente condizione di scelta: )S(),......,S()S( n22322 ∂∂>>∂ (2.6) In altre parole, se la prima specifica è già stata tunata il secondo campione della firma (R xy (S,m 2 )) può essere scelto senza considerare la derivata parziale ∂ 21 . Iterando tale procedura, una firma completa del circuito può essere identificata come un set minimo di campioni della R xy necessari a controllare tutte le specifiche del filtro intorno ai loro valori nominali in un range definito dalle relative tolleranze.

Anteprima della Tesi di Sabatino Lorusso

Anteprima della tesi: Collaudo di un filtro attivo per UMTS mediante sequenze pseudocasuali: verifica sperimentale, Pagina 15

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Sabatino Lorusso Contatta »

Composta da 230 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 963 click dal 25/10/2006.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.