Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Navigando nel mare magnum dei media attraverso esempi di rimediazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO I 12 “Le società sono sempre state plasmate più dalla natura dei media attraverso i quali gli uomini comunicano che non dal contenuto della comunicazione… E’ impossibile capire i mutamenti sociali e culturali senza una conoscenza del funzionamento dei media”. (Herbert Marshall McLuhan) 1.1 INTRODUZIONE I media attraverso i quali gli uomini comunicano influenzano il modo di pensare e, più o meno direttamente, anche le società in cui essi vivono. Nel mondo della comunicazione si sono susseguite tre grandi rivoluzioni: - la rivoluzione chirografica seguita alla invenzione della scrittura datata nel quarto millennio a.C.; - la rivoluzione gutenberghiana derivata dall’invenzione della stampa intorno alla metà del quindicesimo secolo; - la rivoluzione elettrica ed elettronica innescata dall’invenzione del telegrafo e, successivamente, della radio e della televisione 1 . In relazione agli strumenti di comunicazione di volta in volta utilizzati possono distinguersi almeno quattro tipi di culture succedutesi nel corso degli ultimi sei millenni: 1 Cfr. Baldini Massimo, Storia Della Comunicazione, Ed. Newton & Compton, Roma, 2003, p. 9

Anteprima della Tesi di Laura Scaringella

Anteprima della tesi: Navigando nel mare magnum dei media attraverso esempi di rimediazione, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze dell'informazione

Autore: Laura Scaringella Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3319 click dal 31/10/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.