Resilience individuale e contesto organizzativo: il caso Oracle

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Ho scelto un punto di vista interessante e molto studiato ovvero l’individuo nel suo ambiente di lavoro: l’impresa. Nella relazione tra queste due ottiche si colloca la possibilità di un conflitto, in modo che il vantaggio di uno possa far eclissare l’altro. ******* Il primo capitolo è dedicato interamente alla definizione del tema, argomento di questo scritto, al suo significato nelle diverse discipline e al meccanismo che regola la resilienza. Il capitolo secondo, invece, considera il singolo individuo e le sue problematiche nell’organizzazione, le cause dello stress e come le diverse personalità si attivino davanti ad un problema (cfr. §§ 2.2, 2.3); si parlerà di Resilience individuale e come questa possa riemergere dalla latenza permettendo così di superare vittoriosamente qualsiasi situazione difficile sorga lungo il proprio percorso. Il secondo capitolo cerca anche di sottolineare l'importanza della cultura d'impresa quale collante per le realtà organizzative internazionali (crf. §2.4). La necessità di passare da una metodologia di gestione delle risorse umane entro limiti burocratici e di ottimizzazione dei risultati, ad una vision che educhi alla valorizzazione strategica delle conoscenze e competenze; l'uomo considerato non solo per ciò che è in grado di fare ma anche per chi è, rappresenta il motore principale di questo capitolo: un potenziale veicolo, cioè, per diffondere cultura, esperienze e tecnologia. In questo contesto, nel terzo capitolo si analizza, in generale, il fenomeno dell'internazionalizzazione nelle economie mondiali (cfr. § 3.1). Un breve excursus sulle trasformazioni organizzative che derivano dal fenomeno della crescita internazionale, accompagna la successiva descrizione dei sentieri di espansione, che devono essere intrapresi, in questo mondo che promette ma non è certo di mantenere (cfr. § 3.2). Questo capitolo non ambisce a toccare concetti generali come l'evoluzione della strategia d'impresa, né vuole perdersi

Anteprima della Tesi di Alessandra Villa

Anteprima della tesi: Resilience individuale e contesto organizzativo: il caso Oracle, Pagina 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Alessandra Villa Contatta »

Composta da 232 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2875 click dal 24/01/2007.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.