Somatizzazione di ansia e depressione nella eziopatogenesi della doppia diagnosi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Questa situazione resterà praticamente immutata fino ai giorni nostri. Fra il 1547 e il 1569, frate Bernardino di Sahagún descrive nella sua “Storia generale delle cose della Nuova Spagna (Codex Florentinus), l'uso di funghi allucinogeni (teonanácatl) nelle cerimonie religiose in Messico. Questi, stranamente, resteranno ignoti alla scienza occidentale fino alla riscoperta da parte di R. Gordon Wasson e Valentina Pavlovna Wasson nel 1953. A partire dal 1600, in Inghilterra il Parlamento approva la “Legge per Reprimere l'Odioso e Ripugnante Peccato di Ubriachezza” (1606). Anche nelle colonie inglesi in America il consumo di alcolici è molto elevato e inizia a sollevare molta preoccupazione. Fra il 1625 e il 1630, nella Nuova Inghilterra sono approvate le prime leggi contro l'ubriachezza e per il controllo dei locali pubblici in cui si vendono alcolici. Nel Massachusetts, le leggi cercano di definire l'ubriachezza sulla base del tempo passato a bere e della quantità bevuta, nonché del comportamento del bevitore. Una legge che vieta il pagamento del salario sotto forma di alcolici provoca un grande sciopero (1672). L'uso di alcolici continua a preoccupare in America e in Inghilterra dove si bevono soprattutto liquori; molto meno nei paesi mediterranei, dove la bevanda preferita è il vino. L'oppiomania della Rivoluzione industriale è un esempio eloquente di come sia l'offerta delle droghe a creare la domanda, e non viceversa. La facile disponibilità di tale droga, sia in termini di diffusione al minuto che in termini di prezzo, contribuì in maniera determinante all'origine dell'epidemia dell'abuso del secolo scorso. La grande diffusione dell'uso dell'oppio nella società di quel periodo, infine, rendeva il dominio della normalità sociale molto diverse da quello che vige nella cultura attuale. La gente considerava l'uso dell'oppio e l'oppiomania come comportamenti non devianti e i governi continuavano a sancire la loro piena legittimità. La grave epidemia d'abuso dell'oppio dell'Ottocento trasformava la produzione e il commercio di tale sostanza in un colossale affare. 5

Anteprima della Tesi di Michele Favi

Anteprima della tesi: Somatizzazione di ansia e depressione nella eziopatogenesi della doppia diagnosi, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Michele Favi Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4895 click dal 02/02/2007.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.