Il recesso dalla Srl

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.2. Il diritto di recesso: profili della nuova disciplina Il legislatore disciplina ex novo il recesso del socio, ossia il diritto del socio di ottenere dalla società il rimborso delle proprie quote sulla base di criteri di calcolo determinati dalla legge, laddove dissenta dalla modifica di alcuni elementi che sono in tal modo elevati dal legislatore al rango di presupposti della partecipazione (e dell’investimento ad essa sotteso) nella organizzazione societaria. Il legislatore, superando gli angusti confini entro cui la disciplina previgente limitava la sfera di operatività dell’istituto, ove tale diritto aveva carattere eccezionale ed era ammissibile in poche e tassative ipotesi di modificazioni dell’atto costitutivo 3 , prevede sia il recesso convenzionale, sia numerose fattispecie di recesso legale, inderogabilmente introdotte a tutela del socio 4 . Prevede altresì i criteri e le modalità di determinazione della quota di liquidazione, nonché le modalità di pagamento della corrispondente somma da parte della società. 3 E’ il caso del cambiamento dell’oggetto o del tipo sociale, o del trasferimento della sede all’estero, ex art. 2437 c.c. vecchio testo. 4 Si è infatti considerato, secondo quanto espresso dalla Relazione Mirone “che in società come quella a responsabilità limitata la partecipazione del socio è ben difficilmente negoziabile sul mercato e che, quindi, in caso di sua oppressione da parte della maggioranza, ridotta portata concreta possono assumere rimedi di tipo risarcitorio o invalidante”. 7

Anteprima della Tesi di Emanuela Spizzo

Anteprima della tesi: Il recesso dalla Srl, Pagina 7

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emanuela Spizzo Contatta »

Composta da 71 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3809 click dal 07/02/2007.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.