Il sistema di governo locale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 l’ente locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo” − nonché all’art. 13 del medesimo D.Lgs., che attribuisce al comune stesso tutte le funzioni amministrative riguardanti la popolazione comunale, precisamente nei settori dei servizi alla persona e alla comunità […]; ed andando solo per un istante a cancellare la copiosa storia affiancata da altrettanta ed innovativa normativa intercorsa in questo lunghissimo lasso di tempo, emerge come da sempre l’autonomia locale in oggetto rappresenti insieme “occhi e voce ” della sua collettività. Sarebbe a dir poco oltraggioso solamente pensare di poter cancellare la (nostra) storia evolutiva delle autonomie locali intercorsa fin ai nostri giorni; anzi, è bene, seppur in modo sommario delinearne i punti salienti. Il sistema amministrativo cui si ispirò, subito dopo il 1860-61, il nostro paese fu quello di forte centralizzazione derivante dal modello napoleonico 8 . Ciò scoraggiò ogni ormai flebile possibilità di una soluzione decentrata o più atomistica; tale tipo di scelta riposa esclusivamente su motivazioni politiche, nel senso che l’unità amministrativa svolge un ruolo basilare per la difesa e il sostegno della fragile, in quanto giovane, unità politica minacciata dall’eventuale recupero di peso e ruolo 8 Modello amministrativo che aveva permesso alla Francia del tempo di stabilizzare le conquiste rivoluzionarie della capitale e di assicurarne la piena e capillare diffusione nella periferia.

Anteprima della Tesi di Francesca Fossatelli

Anteprima della tesi: Il sistema di governo locale, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesca Fossatelli Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2720 click dal 07/02/2007.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.