Skip to content

Usability evaluation of the South London and Maudsley NHS Trust Library web site

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
I.4) The library web site: origins and rationale Palmer, in her study of information for community mental health workers (Palmer 1999), suggested the development of “signposts” to information as a method of improving awareness and use of information resources. A signpost, she says, should aim to function as: ξ a guide to the availability of sources and services of learning resource, library and information providers ξ a way to inform people of their rights to access to these sources and services ξ a channel through which users could be directed to the appropriate initial point of access to resources ξ a device to educate and develop users as independent learning resource users. I envisaged that a full-scale library web site might be able to function as sort of “electronic signpost” in this way, and to address a number of problems in the existing provision of information services, by: ξ publicising the library and its services beyond its historical user base and immediate geographical catchment area (Lambeth and North Southwark); ξ providing considerably enhanced access to library services and other electronic sources from home for staff who are geographically isolated and who have difficulty accessing conventional library services during their working day; ξ providing a window to selected, quality-filtered information geared to the specific needs and interests of practitioners working in mental health, and in community and primary care, which is not available on the STLIS web site; ξ offering an effective, customised means of access to the large variety of electronic journals which the library provides; ξ making available internal resources and products, such as bibliographies and search guides (cf. Diaz 1998, Stover 1997). No formal methodology was employed in the initial design of the SLAM library site, which was based largely on intuition and first-hand knowledge of the intended user group, with some reference to the web sites of similar libraries. I used Microsoft FrontPage 2000 as my main HTML editor, as the trust had standardised on this; Hester (1999) was my main source on its use. (This subsequently proved problematic, both in terms of the accessibility evaluation (IV.5)--due to the non-standard nature of Microsoft HTML (Christiansen 2000)--and of the site’s functionality. Initially I used the FrontPage forms template and site search; when I discovered that the STLIS web host did not support Microsoft Extensions, I was obliged to use externally-hosted services.) drew some of the content from existing material, such as guides to services, forms, new book announcements, and lists of web-based resources; the remainder was created de novo (see Appendix 3). According to Fowler (1998) “usability is the degree to which a user can successfully learn and use a product to achieve a goal.” It is often assessed in terms of a range of aspects: ease of learning, retention of learning over time, speed of task completion, error rate, and subjective user satisfaction (Levi and Conrad 1998). 9
Anteprima della tesi: Usability evaluation of the South London and Maudsley NHS Trust Library web site, Pagina 5

Preview dalla tesi:

Usability evaluation of the South London and Maudsley NHS Trust Library web site

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Catherine Ebenezer
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: -
  Università: University College, London
  Corso: SLAIS
  Relatore: Andrew Dawson
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 104

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

evaluation studies
information design
information services
internet
libraries, hospital
libraries, medical
libraries, nursing
online information
usability engineering
user interface design

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi