Analisi e stesura delle specifiche tecniche ai fini del miglior acquisto di sistemi medicali coerentemente con la 2004/18/CE

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 predisposizione del parere di acquisto tecnico-sanitario. Tale consulenza tecnica si fonda sulle conoscenze acquisite dalla gestione complessiva durante l’intero arco di vita delle apparecchiature da sostituire o di apparecchiature analoghe già in uso presso l’Azienda, sulla conoscenza del mercato delle apparecchiature biomediche, sulla conoscenza dello stato dell’arte della tipologia di apparecchiature da acquisire, sulla conoscenza delle procedure sanitarie e del loro possibile sviluppo futuro. Nell’ambito della pianificazione ogni titolare di un centro di costo a destinazione sanitaria (primario, capo U.O., responsabile di servizio) formula richieste di aggiornamento o modifiche del patrimonio di attrezzature inventariate sotto il centro di costo di cui è responsabile diretto. Le richieste possono essere periodiche con cadenza annuale, programmata oppure occasionali e immediate a seconda delle urgenze. Il vaglio delle richieste è svolto nella maggior parte dei casi dalla direzione sanitaria che si avvale della collaborazione dell’ingegneria clinica per valutare l’opportunità di quell’acquisto o sostituzione sulla base di: • risultati dell’analisi del rischio; • obsolescenza tecnica, clinica, economica; • analisi e comparazione tra costi cessanti e costi emergenti; • rendiconti della gestione di quell’apparecchiatura (uptime, costi manutenzione ecc..). Tutte queste e altre notizie, in particolare raccolte dal confronto con gli utilizzatori, devono concorrere a una valutazione dell’utilità e delle conseguenze della nuova acquisizione. Ci si aspetta cioè che il servizio di consulenza per gli acquisti non si limiti a fornire un semplice elenco di apparecchiature da sostituire perché andate fuori uso o perché obsolete, ma sia una valido supporto alla redazione di un piano di gestione-rinnovo attrezzature che può essere anche pluriennale o seguire una logica articolata in più fasi tipo Health Tecnology Assessment. L’acquisizione delle apparecchiature biomediche, oltre ovviamente a tenere conto delle normative e disposizioni di leggi vigenti per l’espletazione delle gare, deve essere un momento di verifica della situazione di mercato e di confronto tra le varie proposte di offerta. E’ indispensabile che già nella predisposizione della gara venga richiesto quanto necessario a individuare non

Anteprima della Tesi di Marcello Saddemi

Anteprima della tesi: Analisi e stesura delle specifiche tecniche ai fini del miglior acquisto di sistemi medicali coerentemente con la 2004/18/CE, Pagina 9

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Marcello Saddemi Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1554 click dal 14/02/2007.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.