La Casa Famiglia per minori abbandonati: realtà e prospettive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 In molti casi c’è chi abusa erroneamente di tali principi identificando la donna come colei che si libera dalla maternità e dalla famiglia e non già come persona partecipe alle responsabilità economiche,sociali e familiari. Ciò sicuramente provoca uno squilibrio e porta la donna stessa ad Un profondo senso d’insoddisfazione. Si sente il bisogno di rivalutare la famiglia che è, da sempre la piccola cellula della società. Da essa trae origine il messaggio della speranza ,e del servizio dell’uomo, per testimoniare l’amore, la vita, la gioia. Nella vera famiglia si “dovrebbe trovare ” : - la dignità della persona umana ; - l’uguaglianza intelligente delle persone pur nella loro diversificazione; - l’integrazione spontanea nella responsabilità di tutti per il bene comune; - la più perfetta giustizia perché comunità di vita e di e di amore; - la completezza dei rapporti umani per la crescita globa- le di tutti i suoi membri, generando così un “ modello significativo”.

Anteprima della Tesi di Ersilia Di Bartolomeo

Anteprima della tesi: La Casa Famiglia per minori abbandonati: realtà e prospettive, Pagina 7

Diploma di Laurea

Facoltà: Dir. Gen.le Istr. Universitaria - Vigilanza Università del Molise

Autore: Ersilia Di Bartolomeo Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14938 click dal 13/02/2007.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.