Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La valutazione delle prestazioni dei dirigenti nei Ministeri italiani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IV Successivamente, si deduce se lo stato del sistema valutativo dichiarato dai CRA e lo stato degli altri fattori influenzanti l’efficacia della valutazione, informazioni dedotte dai questionari, sono in linea con quanto teorizzato. In questo modo si ha una visione globale sullo stato attuale della realtà valutativa nei Ministeri italiani. Risultati I risultati ottenuti riguardano: 1. la concezione del modello teorico; 2. le verifiche di coerenza di primo e secondo livello; 3. il confronto delle evidenze dell’analisi empirica con quanto teorizzato. Modello teorico Per costruire il modello teorico ci si è, dapprima, focalizzati sul sistema di valutazione, dal momento che esso è il fattore maggiormente complesso e articolato, come si intuisce dallo stesso termine, sistema, che lascia trasparire la presenza di più aspetti in connessione. Perciò, si sono identificate le dimensioni di analisi del sistema, che risultano essere tre: 1. le finalità; 2. l’architettura; 3. il processo di valutazione. Successivamente, si sono individuati gli elementi di ciascuna dimensione che nelle loro interazioni originano le determinanti fondamentali, ovvero le caratteristiche che possono assumere connotazione variabile nell’implementazione del sistema stesso (Tabella 1).

Anteprima della Tesi di Daniela Vitali

Anteprima della tesi: La valutazione delle prestazioni dei dirigenti nei Ministeri italiani, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Daniela Vitali Contatta »

Composta da 289 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2240 click dal 23/02/2007.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.