L'E-Government negli Stati Uniti d'America: dalla PA on line all'E-democracy

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 federale fin dal secolo scorso è rappresentato dal tentativo di adeguare la pubblica amministrazione all’ordinamento costituzionale definito nel 1787. In tale processo di adeguamento emerge con evidenza la spinta verso la “democratizzazione amministrativa”, che comporta una piena integrazione dell’amminisrazione nel costituzionalismo nord-americano. 1.2.1 La Pubblica Amministrazione come disciplina di studio Lo studio della pubblica amministrazione venne inaugurato da Woodrow Wilson nel 1887 col suo famoso saggio “The study of adiministration” e poi sistematicamente sviluppato dal testo di Leonard White “An Introduction to the Study of Administration” degli anni venti del novecento. La Storia della Pubblica Amministrazione, anche grazie a questi contributi, permette di individuare tre fasi e tre prospettive attraverso le quali leggerne lo sviluppo. Per chiarezza, le tre fasi prendono nome da tre presidenti degli Stati Uniti: James Madison, Woodrow Wilson e Franklin Roosvelt. Le tre prospettive aiutano a capire le teorie e le pratiche dell’amministrazione pubblica americana 3 e non si sostituiscono l’una all’altra, ma si radicano nella cultura di questo paese anche sovrapponendosi e permanendo fino ad oggi. Il primo approccio, quello cosiddetto “Madisoniano” da James Madison (1751-1836) descrive non solo i principi del pensiero dei Padri Fondatori ma anche di quegli americani preoccupati che il governo possa acquisire troppo potere e che vedono nella legge l’unico strumento capace di garantirne la legittimità. Quello “Wilsoniano”, invece, sorto nei primi anni del novecento sviluppa il nuovo concetto di “scienza dell’amministrazione” spingendo allo sviluppo di un governo più businesslike ovvero con gli stessi criteri e gli stessi strumenti del mondo degli affari e dell’economia. L’implicazione è che l’amministrazione non sia solo differente dalla politica, ma sia anche migliore. Il pensiero di Wilson si sviluppò su questo principio anche perchè fortemente influenzato dalle teorie di due filosofi del management come Henry Fayol e Frederick Taylor sostenitori rispettivamente dell’idea di amministrazione come processo e del management scientifico. La rivoluzione 3 G.Starling, Managing the public sector, p.33

Anteprima della Tesi di Chiara Spedicato

Anteprima della tesi: L'E-Government negli Stati Uniti d'America: dalla PA on line all'E-democracy, Pagina 11

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Chiara Spedicato Contatta »

Composta da 207 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2059 click dal 21/02/2007.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.