Progettazione di una centralina per la sintesi e la validazione di tecniche fault tolerant applicate a sistemi di respirazione subacquea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

pressione parziale di 0,21atm (21% di 1atm) mentre l’azoto una di 0,78atm (78% di 1atm). Ogni atto respiratorio, riferito ad un uomo “medio” in condizioni di riposo, a livello del mare ed a temperatura di 25°C coinvolge circa 2 litri d’aria. Tenendo presente che si effettua un atto respiratorio ogni 6 secondi circa, possiamo dire che mediamente un uomo a riposo ventila circa 20 litri d’aria al minuto di cui il 21% è ossigeno ed il 78% è azoto. Ad ogni espirazione, il gas in uscita contiene ossigeno per il 16%, anidride carbonica per il 4.5% e azoto nella stessa percentuale di entrata (l’azoto non viene metabolizzato). Si noti che il volume d’aria espirata è leggermente inferiore a quello dell’aria inspirata perché la quantità di O 2 assorbita dall’organismo è superiore alla quantità di CO 2 prodotta. Proprio su questa differenza viene calcolato il cosiddetto quoziente respiratorio (QR) definito come il rapporto tra la CO2 prodotta (V CO2 ) e l'O2 consumato(V O2 ). CO2 O2 V QuozienteRespiratorio: V QR = Il QR 2 può variare a seconda del fattore di sforzo e delle riserve glucidiche corporee da 0.7 fino a 1. Quindi, del volume di aria inspirato ad ogni atto, solo una piccola frazione di ossigeno è realmente assimilata dal corpo (5%), la restante parte (16%) viene espirata insieme ai sottoprodotti del metabolismo come la CO 2 . 2 Valori di QR superiori all'unità indicano che l'O2 non è più sufficiente a sostenere le vie metaboliche ossidative e che l'organismo è passato a vie metaboliche anaerobiche. 7

Anteprima della Tesi di Miriam Surro

Anteprima della tesi: Progettazione di una centralina per la sintesi e la validazione di tecniche fault tolerant applicate a sistemi di respirazione subacquea, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Miriam Surro Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1442 click dal 26/02/2007.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.