Skip to content

Charles Robert Maturin's Melmoth The Wanderer and Honoré De Balzac's Melmoth Réconcilié

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
NOTES (1) The Romantic Movement will bring new elements of inspiration to whose influence the gothic genre will not be alien. The rediscovery of nature, love, the knowledge of German pre- romantic literature make gothic novel more extraordinary and picturesque. Even if the word “gothic” will be used to appoint H. Walpole’s and his followers’ work, during Romanticism one will speak of “terrifying novel” or “novel of terror and wonder” in England, and of “terrifying novel” or “dark novel” in France. (2) It is a translation in French, printed in Amsterdam and that the author found very defective: “A very bad translation of The Castle of Otranto was published in Paris this month”, Walpole himself tells in a letter dated March 13 th , 1767. (3) These comments appear only from the second edition on, published on April 11 th , 1765. (4) “With regard to the deportment of the domestics (…) I had higher authority than my own opinion for this conduct. That great master of nature, Shakespeare, was the model I copied”, HORACE WALPOLE, The Castle of Otranto, Oxford, Oxford University Press, 1991, p. 8. (5) Walpole recognizes however that “Voltaire is a genius, but not of Shakespeare’s magnitude”, H. WALPOLE, op. cit., p. 9. (6) One of the incidents occurring in the novel seems to have taken origin from the German legend of the “bloody nun”. (7) M. me de Genlis personally met Horace Walpole, of whom she was a guest at Strawberry Hill. It is to be thought that the novelist had read The Castle of Otranto much time before the publication of her second novel, but M. me de Genlis always loved to present herself as the beginner of a new genre, more than an imitator. (8) See ALICE M. KILLEN, Le Roman Terrifiant, ou Roman Noir, Paris, H. Champion, 1967, p. 87. (9) La Nuit anglaise, ou les Aventures jadis un peu extraordinaires, mais aujourd’hui toutes simples et très communes de M. Dabaud, marchand de la rue Saint-Honoré à Paris; roman comme il y en a trop, traduit de l’arabe en iroquois, de l’iroquois en samoyède, du samoyède en hottentot, du hottentot en lapon e du lapon en français, par le R.P. Spectroruini, moine indien, 2 vol. in-12, Paris, 1799. (10) «To all those past, present and future novels, in which there will be ghosts, ruins, old castles, bandits, little hidden doors, daggers stained with blood, secret cabinets and above all a tower with one of the four cardinal points”, La Nuit anglaise, t. II, p. 148. (11) Victor, ou l’Enfant de la Forêt, (1796); Coelina, ou l’Enfant du Mystère, (1798); Les Petits Orpehlines du Hameau, (1800); Elmonde, ou la Fille de l’Hospice (1805), etc. (12) From this moment on, every reference to this novel will be indicated only with Melmoth. (13) Lewis’s and Maturin’s followers brought licentiousness and atrocity at such a level that, around 1825, the government was obliged to intervene, censoring many works, among which Balzac’s Le Vicaire des Ardennes. But in 1830, censorship was abolished and novelists could again free their imagination. (14) A. M. KILLEN, op. cit., p. 123 (15) ibid., p. 124 8
Anteprima della tesi: Charles Robert Maturin's Melmoth The Wanderer and Honoré De Balzac's Melmoth Réconcilié, Pagina 5

Preview dalla tesi:

Charles Robert Maturin's Melmoth The Wanderer and Honoré De Balzac's Melmoth Réconcilié

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Traduttore: Gioia Nasti
  Tipo: Traduzione
  Anno: 1991-92
  Università: Università degli Studi Gabriele D'Annunzio di Chieti e Pescara
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Gabriella Micks
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 48

Questo documento è una traduzione dall'originale:

"Melmoth the Wanderer di Charles Robert Maturin e Melmoth Reconciliè di Honorè de Balzac"

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

balzac
christian
devil
devilish agreement
faith
fiend
god's blessing
gothic
gothic in france
loneliness
maturin
melmoth
power
réconcilié
religion
repentance
salvation
satan
supernatural
the wanderer

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi