La sofisticazione politica: un contributo empirico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 fossero stati ai tempi del The American Voter. Probabilmente questi rappresentano alcuni dei motivi per i quali ricerche più recenti sembrano aver abbandonato l’intento di misurare la sofisticazione basandosi su livelli di concettualizzazione del sè. Negli anni ’80, furono fatti altri tentativi di usare l’ideologia quale indicatore di sofisticazione, ma non ebbero molto seguito. L’approccio più seguito era quello degli schemi, che si diceva fossero la rappresentazione delle connessioni tra idee e concetti. Questo approccio fu introdotto da Fiske e Kinder (1981), e portato avanti da altri, compresi Conover (1984), Conover e Feldman (1984), e Hamill, Lodge e Blake (1985), ma ampiamente criticato da Kuklinski, Luskin e Bolland (1991), che sostenevano che gli schemi erano stati misurati in modo inappropriato, che le loro applicazioni erano puramente “cosmetiche”, ed il loro uso generalmente falliva nel fornire una visione ulteriore rispetto a concetti simili, come mappe e attitudini cognitive. Tuttavia, i due autori notavano le somiglianze tra la misura dell’uso dello schema partitico in Hamill, Lodge e Blake e le misure di sofisticazione usati in altri contesti nella letteratura da Zaller (1986) e Luskin (1987) (Kuklinski, Luskin e Bolland 1991), suggerendo che vi erano almeno alcune osservazioni preziose, che si sarebbero potute utilizzare per future ricerche sulla sofisticazione, partendo dal “vicolo cieco” del programma di ricerca da loro criticato. Tuttavia vi è consenso pressoché unanime sul fatto che l’informazione politica già assimilata e memorizzata fornisce le coordinate attraverso le quali l’elettore interpreta la nuova informazione. In altre parole, si può affermare che la conoscenza politica accumulata nel tempo determina quali strategie dell’information-processing, tra le diverse disponibili verranno impiegate. Se si vuole procedere alla rilevazione della competenza politica dell’elettorato si

Anteprima della Tesi di Giovanni Sarazani

Anteprima della tesi: La sofisticazione politica: un contributo empirico, Pagina 9

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Giovanni Sarazani Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 822 click dal 19/09/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.