La comunicazione al servizio del nuovo ruolo imprenditoriale delle società professionistiche di calcio. Il caso del Bologna F.C. 1909.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Capitolo 1 LE ORIGINI DEL CALCIO MODERNO 1.1 GLI ANTENATI La pratica del calcio, così come di altri sport, ha origini molto antiche. Già tra i celtici, i Maya e gli indiani d’America erano svariati i giochi che prevedevano l’uso di una palla. In particolare, però, il calcio moderno deve le sue origini ai giochi greco-romani e a quelli britannici. Secondo Ghirelli addirittura nel canto VI dell’Odissea si può trovare la cronaca di una partita di calcio: “La palla lanciò la regina a un’ancella, fallì l’ancella, scagliò la palla nel gorgo profondo. Quelle un lungo grido gettarono: e si svegliò l’Odisseo luminoso”. Ma il gioco che riscosse più successo fu l’harpastrum, che consisteva nello strappare la palla a una folla di contendenti, tanto che venne esportato dai legionari dell’Impero Romano fino in Inghilterra. Come ricordano Dunning e Elias, “rimandi piuttosto attendibili a un gioco a palla chiamato football si possono trovare in fonti inglesi a partire dal XXIV secolo, ma la coincidenza del nome non significa assolutamente coincidenza nel gioco “ (Dunning, E. – Elias, N., 1998, pag. 223). Ed è proprio in Inghilterra che, a livello rurale, ebbe origine nelle due versioni conosciute un gioco che non può essere considerato antenato del calcio moderno, ma che per la sua impostazione può ricordarlo: lo hurling (oggi l’hockey irlandese). In particolare erano due le versioni: lo hurling at goal che prevedeva un numero di giocatori che si contendevano il pallone per buttarlo nella porta avversaria e lo hurling to the country che consisteva in una “battaglia” per portare la palla nel villaggio avversario.

Anteprima della Tesi di Valentina Cavazzoni

Anteprima della tesi: La comunicazione al servizio del nuovo ruolo imprenditoriale delle società professionistiche di calcio. Il caso del Bologna F.C. 1909., Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valentina Cavazzoni Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2226 click dal 17/09/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.