Comunicare un patrimonio: il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- 10 - E’ sufficiente una verifica sui dizionari lessicografici e sull’Enciclopedia Italiana per dimostrare come questo campo sia tutt’oggi soggetto a rapide evoluzioni. L’edizione del 1949 della Treccani, alla voce Museo aggiunge, accanto a una breve trattazione storica e sistematica, un paragrafo destinato alla “organizzazione e Architettura” (Gavazzoli, Milano 2005). L’instaurazione di un nuovo lessico si verifica nel 1948 attraverso la fondazione dell’International Council of Museums, legato all’UNESCO. Nelle due riviste che pubblicano i lavori, “Museum” e “Icom News”, viene utilizzato il vocabolo museology/ muséologie/ museologia, nelle tre lingue più diffuse. Nell’aggiornamento del lemma “Museo” dell’Enciclopedia Italiana (1949-1961), nel paragrafo “Organizzazione e Architettura”, l’autore Francesco Minissi definisce la “Museografia” una nuova specializzazione architettonica, che ha come fine il potenziamento della funzione socio-educativa dei musei e il loro inserimento nella dinamica della vita moderna. Il concetto di Museografia si accompagna dunque alla concretezza degli spazi ma tende a estendersi alle questioni di ordinamento critico, scientifico, didattico e culturale delle collezioni e dell’organizzazione dei musei (Lessico Universale Italiano, Roma 1974). Nell’Enciclopedia Universale dell’Arte del 1963, alla voce “Musei e Collezioni” si definisce la “Museologia” come l’ampliamento della Museografia e “disciplina che non si limita ai problemi architettonici strutturali ed espositivi, ma che ha interessi più ampi, estesi alla vita stessa del museo, ad ogni aspetto del suo funzionamento e delle sue finalità” (Gavazzoli, Milano 2005). Il termine Museologia si è affermato più tardi nei dizionari come sinonimo di Museografia, ma con la tendenza ad aprirsi ad ogni aspetto della vita del museo, al suo funzionamento e alle sue finalità. “Museotecnica”, infine, compare legato all’architettura ed è sinonimo di museografia, “arte di ordinare un museo, disponendo adeguatamente i vari pezzi” (Lessico Universale Italiano, Roma 1974). La mancanza di univocità del termine e l’articolarsi in varie sottodistinzioni hanno indotto il comitato internazionale dell’ICOM per la museologia a iniziare nel 1993 un esame comparato e uno studio che porti un lessico condiviso nelle diverse lingue (Gavazzoli, Milano 2005). La ricchezza storica e artistica italiana ha dato origine a una legislazione di tutela estremamente rigorosa, ma rivolta essenzialmente ai beni archeologici e artistici, con una particolare attenzione ai rischi del patrimonio diffuso sul territorio piuttosto che alle potenzialità di valorizzazione di quello custodito e controllato nei musei. Questi fattori hanno messo da parte

Anteprima della Tesi di Laura Poletti

Anteprima della tesi: Comunicare un patrimonio: il Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna, Pagina 7

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Poletti Contatta »

Composta da 196 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 923 click dal 25/09/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.