Effetto di un estratto di Boswellia serrata e di acido 3-o-acetil-11-cheto-beta-boswellico sulle metalloproteasi di matrice 2 e 9 di cheratinociti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 1. INTRODUZIONE 1.1 Uso medicinale delle piante La fitoterapia è la disciplina medica che utilizza piante medicinali e derivati nella prevenzione e cura delle malattie, relativamente alle proprietà farmacologiche dei costituenti chimici presenti nella pianta, o meglio nel preparato utilizzato. La fitoterapia non segue particolari filosofie o credenze religiose, ne’ metodologie diagnostiche o terapeutiche diverse da quelle della medicina scientifica (Fiorenzuoli, 2002). L’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) da tempo si è pronunciata sull’uso terapeutico delle piante medicinali, sollecitandone lo studio chimico, farmacologico e clinico ed apprezzando particolarmente le medicine tradizionali, che sono per gran parte della popolazione mondiale l’unica forma di terapia (Akerele, 1992). L’uso di erbe per trattare la malattia è quasi universale fra le società non industrializzate. Tra queste, un certo numero di tradizioni si sono affermate nella medicina erboristica del mondo occidentale alla fine del ventesimo secolo: - la Medicina Erboristica Europea, fondata sulla tradizione greca e romana (Ernst, 1999). - l’Ayurveda, un sistema medico alternativo che è stato praticato primariamente nel subcontinente indiano da 5.000 anni. L’ Ayurveda include diete e rimedi erboristici ed enfatizza l’uso del corpo, della mente, e dello spirito nella prevenzione e nel trattamento della malattia (Padma, 2005). - La Medicina Tradizionale Cinese (TCM), un antico sistema di cura della salute. Tra i componenti della TCM ci sono la terapia erboristica e

Anteprima della Tesi di Irene Cocco

Anteprima della tesi: Effetto di un estratto di Boswellia serrata e di acido 3-o-acetil-11-cheto-beta-boswellico sulle metalloproteasi di matrice 2 e 9 di cheratinociti, Pagina 1

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Irene Cocco Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1996 click dal 30/09/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.