Il ruolo dei quasars nel processo di reionizzazione dell'universo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5alla transizione atomi a Lyman- , he (per righe in emissione) ondu e per de adimento spontaneo dal primo livello e itato 2p al livello fondamentale 1s. Tale risonanza è osì intensa da originare, già per densità di olonna di idrogeno neutro relativamente basse, un signi ativo assorbimento sul lato blu della riga di emissione Ly del quasar. Questo eetto si deve allo spo- stamento delle righe di assorbimento dell'idrogeno neutro (interposto tra il quasar e l'osservatore) di un fattore (1 + z), dove il redshift z è inferiore a quello del quasar zq: z < zq. Dunque, supponendo he la lu e proveniente dalla sorgente viaggi verso l'osservatore attraversando un mezzo uniforme omposto di idrogeno neutro, la profondità otti a per s attering alla lunghezza d'onda oss è data dalla (Coles & Lu hin, 1995) (oss) = H0 Z    oss a a0  nHI(t) 1=2 a0 a 3=2 da a ; (1) dove () è la sezione d'urto alla risonanza, nHI è la densità dell'idrogeno neutro al redshift orrispondente a tale risonanza, z = (oss= ) 1, è il parametro di densità, a è il parametro di espansione (a0 il suo valore attuale) e l'integrale è preso sulla larghezza  della riga di risonanza, he, essen- do estremamente sottile, onsente l'approssimazione mediante una funzione delta. Invertendo la (1) e adottando per  il valore 0:1 suggerito dalle osservazio- ni, si ottiene un limite piuttosto stringente per la densità massima onsentita all'idrogeno: nHI < 2  1012 1=2 h (1 + z)3=2  m3 ; (2) ad esempio, Steidel & Sargent (1987) hanno fornito una stima nHI(z = 0:0) < 9:0  1014h m3 : Nella gura 1 è illustrata una simulazione delle depressioni (troughs) Ly e Ly he si osserverebbero nello spettro di una sorgente posta a redshift zs = 7:08 nell'ipotesi di una reionizzazione istantanea avvenuta a redshift zreion = 7.

Anteprima della Tesi di Sabina Simonetti

Anteprima della tesi: Il ruolo dei quasars nel processo di reionizzazione dell'universo, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Sabina Simonetti Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1454 click dal 03/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.