Aggiornamento dei dati in una rete peer-to-peer di database: il progetto Hyperion

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2.2. PEER-TO-PEER E AMMINISTRAZIONE DI DATI struttura peer-to-peer per tutti i tipi di transazione, e per questo motivo vengono definite pure. Utilizzi piu` innovativi prevedono l’utilizzo delle reti peer-to-peer per la diffusione di elevati flussi di dati generati in tempo reale come per esempio programmi televisivi o film. Questi programmi si basano sull’utilizzo delle banda di trasmissione di cui dispongono i singoli utenti e la banda viene utilizzata per trasmettere agli altri fruitori il flusso dati. Questa tipologia di programmi in linea di principio non richiede server dotati di elevate presta- zioni, dato che il server fornisce i flussi video a un numero molto limitato di utenti, che a loro volta li ridistribuiscono ad altri utenti. 2.2 Peer-to-Peer e amministrazione di dati Intuitivamente gli strumenti per l’amministrazione e l’integrazione di dati sono molto adatti allo scambio di informazioni. Sfortunatamente essi soffrono di due problemi importanti: tipicamente abbisognano di una progettazione completa del loro schema prima di essere utilizzati per immmagazzinare o condividere informazioni e sono difficili da estendere perche` la manipolazione dello schema e` un grosso lavoro e puo` compromettere la retrocompatibilita`. Come risultato, molti lavori di condivisione dei dati sono facilitati da dei tool nondatabase-oriented con un piccolo supporto di semantica. L’obiettivo dei peer-to-peer per l’amministrazione dei dati (PDMS) e` quello di proporre l’uso di un’architettura per la gestione dei dati distribuita, facile da estendere, nella quale ogni utente possa contribuire con nuovi dati, informazioni sullo schema o sulle relazioni con altri peer. I PDMS rappresentano un passo naturale verso sistemi di integrazione dei dati, che sostituiscano i loro singoli schemi logici con una collezione di mappamenti semantici interconnessi tra i database propri di ogni peer. Il progetto Hyperion rappresenta un esempio di questo tipo di sistemi. 2.3 Il sistema Hyperion Hyperion [1] e` un progetto congiunto tra l’Universita` di Toronto, che ha iniziato il progetto, e l’Universita` di Trento. Il progetto Hyperion e` nato come prototipo per la ricerca sull’ammini- strazione dei dati nel modello P2P e puo` facilmente essere esteso con nuove funzionalita` e servizi. Gli obiettivi principali del progetto sono: la definizione precisa di un’architettura per la gestione dei dati nel peer-to-peer; lo studio di un meccanismo di integrazione, scambio e mappatura per creare un am- 8

Anteprima della Tesi di Piero Turra

Anteprima della tesi: Aggiornamento dei dati in una rete peer-to-peer di database: il progetto Hyperion, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Piero Turra Contatta »

Composta da 57 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 462 click dal 10/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.