Il bilancio sociale nelle banche di credito cooperativo, il caso della Cassa Rurale di Fiemme

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Oggi è ormai ineludibile far divenire cultura interna all’azienda la comunicazione. Spesso il comunicare efficacemente, può essere più importante, seppure sia un paradosso, di ciò che si fa. ....la cultura d’impresa è comunicazione, poiché ogni comportamento dell’impresa - quale che sia la valenza e l’intenzionalità – è sempre letto come messaggio con apprezzamenti positivi o negativi da parte degli interlocutori. 3 A proposito di quanto la comunicazione sia importante, valga un esempio che coniuga alcuni dei temi che saranno toccati da questo lavoro, etica, economia e credito. L’economista, Muhammad Yunus, detto “il banchiere dei poveri”, era conosciuto ed apprezzato da una larga cerchia di studiosi o appassionati, ma racchiusi essenzialmente all’interno di settori specialistici. L’assegnazione del premio Nobel per la pace del 2006 con quanto ne è conseguito in termini di amplificazione mediatica, ha in pochissimo tempo diffuso la conoscenza del suo lavoro presso le masse, in modo che nessun libro o convegno avrebbe potuto fare. 3 Modelli di rendicontazione etico - sociale e applicazioni pratiche, a cura di Gianfranco Rusconi e Michele Dorigatti

Anteprima della Tesi di Affili Paolo

Anteprima della tesi: Il bilancio sociale nelle banche di credito cooperativo, il caso della Cassa Rurale di Fiemme, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Affili Paolo Contatta »

Composta da 71 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1859 click dal 13/10/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.