Metafore del mondo informatico: il computer è un uomo e Internet è la sua società

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 We are physical beings, bounded and set off from the rest of the world by the surface of our skins, and we experience the rest of the world as outside us. Each of us is a container, with a bounding surface and a in-out orientation. Una prova evidente di quanto asserito ci viene offerta da alcune espressioni linguistiche che si basano su questa metafo- ra. Ad esempio: Ho un pensiero in testa. Ha perso i sensi. Hai una buona idea! traducila in parole. La teoria tradizionale della metafora presupponeva un rapporto di somiglianza preesistente tra i due termini, mentre la TMC, ritiene che non sempre devono esistere delle relazioni di similitudine. A motivare la creazione e l’uso di una metafora sono infatti le correlazioni riscontrate nell’esperienza comune. Una metafora può essere motivata dall’esperienza. Quan- do siamo arrabbiati, ad esempio, il flusso sanguigno è maggio- re, e percepiamo un aumento della temperatura corporea. Ba- sata su questa esperienza biologica, è la metafora LA RABBIA È UN FLUIDO CALDO. Da qui le frasi: “gli bolle il sangue nelle ve- ne”, “mentre litigavano il suo volto si infiammava, ecc. Inoltre non tutta la struttura di un dominio viene traspo- sta all’altro dominio ed è importante notare come non tutti gli elementi del source vengono corrisposte nel target (cosiddetto principio di invarianza, vedi Lakoff, 1980).

Anteprima della Tesi di Maria Riina

Anteprima della tesi: Metafore del mondo informatico: il computer è un uomo e Internet è la sua società, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Maria Riina Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3087 click dal 22/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.