Il caso Federico Moccia: le ragioni di un successo che stenta a varcare i confini

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 marche di vestiti differenti da quelle utilizzate oggi dai teenager. Anche i locali romani citati, di moda all’epoca, oggi non sono più attuali. « Alcune macchine in fondo al cavalcavia si sono fermate minacciose al semaforo. Eccole lì, in riga come una gara, se non fosse per la loro diversità. Una Cinquecento, una New Beatle, una Micra, una macchina americana non meglio identificata, una vecchia Punto. In una Mercedes 200, un esile dito dalle piccole unghie mangiucchiate dà una lieve spinta ad un cd. Dalle casse Pioneer laterali la voce di un gruppo rock prende improvvisamente vita. La macchina riparte seguendo il flusso. Lei vorrebbe sapere Where is the love…?. Ma esiste davvero? Di una cosa è sicura, farebbe volentieri a meno di sua sorella che da dietro continua insistente a ripetere: “Metti Eros, dai, voglio sentire Eros” » (Tre metri sopra il cielo, p. 9). « […] Capelli corti, quasi a spazzola, sfumatura da dietro il collo alta come quella di un marine, un giubbotto Levi’s scuro. Il colletto tirato su, una Marlboro in bocca, i Ray-Ban agli occhi […]». In Ho voglia di te si aggiungono dei personaggi e c'è un'evoluzione nella vicenda. Dopo la separazione finale tra Step e Babi trascorre qualche anno, che si percepisce nel testo attraverso la crescita dei personaggi. Al centro del libro vi è la relazione amorosa che lega il protagonista Step ad un nuovo personaggio, Gin. La vecchia protagonista, Babi, compare solo nel finale del libro ma assume un ruolo sostanziale, divenendo l’amante di Step e provocando la rottura con la nuova ragazza. Nel sottofondo vi sono le storie dei personaggi secondari che attorniano i protagonisti: la morte della madre di Step, l’infedeltà di Claudio, padre di Babi, nei confronti della moglie, la gravidanza della sorella Daniela (che, dopo aver programmato la sua prima esperienza sessuale ed aver assunto della droga, rimane incinta a diciotto anni senza sapere chi è il padre). Il punto di vista dell’autore cambia: se nel primo la vicenda era vissuta attraverso gli occhi dei due ragazzi, in Ho voglia di te la visione focale è quella del protagonista maschile. Babi muta da protagonista a personaggio secondario ed assume una connotazione negativa visibile attraverso le sue azioni: « […] Poi per un attimo pensa che quell’idea le piacerebbe da morire. Si, sarebbe un’idea bellissima. Invitare Step al suo matrimonio. Sarebbe fighissimo. E non si rende conto di quanto è tutta sua madre. Anzi no. Molto peggio» (Ho voglia di te, p. 408). Step, al contrario, gode di un punto di vista più ampio e ciò che compie, nel bene e nel male, è sempre giustificato dall’autore tramite la narrazione. L’ambientazione romana è sempre

Anteprima della Tesi di Monica Galassi

Anteprima della tesi: Il caso Federico Moccia: le ragioni di un successo che stenta a varcare i confini, Pagina 10

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere

Autore: Monica Galassi Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1946 click dal 17/10/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.