Skip to content

From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Part I – Archaeology in the ground. 1. Starting point: excavation. In a treatment that intends to describe the run of sites, parks and finds "from earth to light" an introductive chapter can't be missed, which cares to give a some space to the key moment – though anything but unique occasion of Archaeological discovery5 - of field survey. I will go ahead, in following paragraphs, with a short presentation of techniques of Archaeological excavation, paying particular attention to the look of excavation's documentation and edition, that is the first wedge of that transfer to "public" – of specialists – which will be the principal object of this thesis. 1.1 Before excavation. Diagnostics. Being Archaeological excavation in itself, as showed above, the key moment but not unique of field survey it will be necessary to destine some words to the treatment of preliminary operations. In the absence of a general consent on affiliation of aerial and satellite photograph to diagnostic phase or to recognitive one6, you can choose here to amalgamate them to the first, since it seems more appropriate to refer to "diagnostics" looking at those techniques which allow a more widen research of handiworks' distribution, of architectural and buried structures and of stratification's extent, leaving the paragraph about the reconnaissance. Since it isn't a thesis expressly dedicated to the topic, at any rate, I will restrict myself to a summery introduction of main techniques for field's survey and research7. -Aerial Photograph: initially, it is made possible by the use of aerostats or kites8, it lies in bird's- eye view, today by means of small planes, of fields on which you intend to investigate. It's necessary clarifying that two types of aerial photograph exist: oblique photo, that is useful to exalt the perspective and the forms and therefore it is more suitable for a site's discovery, and Archaeological Zenithal photo, that is suitable to the drawing up of installations' plan. It is to be pointed out that oblique photo also allows the spotting of crop-marks, namely field's and vegetation's unevennesses, that are produced by the presence of covered finds, of which, in this way, visible traces9 outcrop. 5 ZANINI 2000, page 298 6 F. Cambi attends to satellite photos and aerial photograph in CAMBI 2000, pages 122-133; vice versa RENFREW- BAHN 2006, pages 70-95, talk about "aerial reconnaissance" in the paragraph dedicated to sites’ reconnaissance, designino the other diagnostic techniques for the paragraph of "subsoil survey. 7 For a wide and accurate report of pre-excavation strategies (including both reconnaissance and diagnostic techniques), see ROSKAMS 2001, pages 40-61; the assumed presentation here refers to CAMBI 2000, pages 123-133 and to RENFREW-BAHN 2006, pages 70-95. 8 It’s famous the case of Henry Wellcome, who in 1913 took pictures excavations in Sudan: see ADDISON 1949. 9 PICCARRETA 1987, page XVI.
Anteprima della tesi: From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication, Pagina 2

Indice dalla tesi:

From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Traduttore: Cristina Settembri
  Tipo: Traduzione
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Relatore: Chiara Maria Lebole
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 45

Questo documento è una traduzione dall'originale:

"Dalla terra alla luce, dal sito archeologico al sito Internet. Archeologia e pubblico tra scavo e divulgazione"

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

archaeological excavation
archaeological research methods
archaeological sites
archaeology
communication
cultural heritage
culture
diffusion
economy
excavation
exhibitions
experimental
history
journalism
media
museology
museums
parks
presentation
restore
tourism
valorisation

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi