Skip to content

From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 -Satellite remote sensing: it is used largely in presence of installations of great and greatest sizes, because of great scale of images. Among main employs we can remind the survey of dikes' system in Mesopotamia and of Maya installations in Yucatan. Main systems are LANDSAT satellites and SLAR and LIDAR radars. -Feelers: metallic bars that are introduced in the field to record shapes and cavities. Among thinkers who more contributed to the improvement of feelers' technique, we can remember Carlo Maurilio Lerici, who searched with a pipe equipped with pericopical top, lamp and camera many hundreds of Etruscan graves10; further refinements are needed in the last decades with technologies such as endoscope and miniaturized television cameras. -Field surveys: they are non-destructive techniques, which are essentially sub divisible in active methods (that namely are based on energy transfer through the field) and passive ones (that namely measure physical characteristics without conducting energy). Among active surveys we can note mass pouring method, which consists in the analysis of the sound that is produced by the field after it has been struck with a wooden hammer; the stationary waves method, which is based on Rayleigh waves, allows to obtain informations about field's nature, by striking the ground slightly, at more or less regular intervals; the sonar, or echo sounding, which works thanks to vibrations that are emitted by transmitter and rejected by transducer; it is similar the functioning of ground penetrating radar (GPR), which uses radio impulses rather than sound waves; electric resistivity method is instead based on the correlation between electric conductivity and soil dampness: by measuring resistance that subsoil opposes to the electricity transfer it is possible to individualize type of ground or existence of pools and holes; electromagnetic survey, on which also technology of c.d. metal detector is engaged, allows instead, producing a magnetic field, to pick up electric field generated by bodies, equipped with high conductivity, that are in the field. Among passive surveys those Earth's magnetic are to be pointed out, which are realized through Earth's magnetic field's measurement and location of those field's points where the presence of bodies with anomalous magnetic characteristics – not only metals, but also objects with residual magnetism of heating phases as kilns or terracotta handiworks. Further instruments, though more destructive if compared to the previous, are represented by direct sampling techniques of field's sample, as probing. 10 LERICI-CARABELLI-SEGRE 1958
Anteprima della tesi: From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication, Pagina 3

Indice dalla tesi:

From Earth to Light, from Archaeological Site to Internet Website - Archaeology and Public between Excavation and Communication

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Traduttore: Cristina Settembri
  Tipo: Traduzione
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Relatore: Chiara Maria Lebole
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 45

Questo documento è una traduzione dall'originale:

"Dalla terra alla luce, dal sito archeologico al sito Internet. Archeologia e pubblico tra scavo e divulgazione"

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

archaeological excavation
archaeological research methods
archaeological sites
archaeology
communication
cultural heritage
culture
diffusion
economy
excavation
exhibitions
experimental
history
journalism
media
museology
museums
parks
presentation
restore
tourism
valorisation

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi