Insegnare l'italiano L2 a distanza: esperienze e progetti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 INTRODUZIONE La scelta dell‟argomento di questa tesi deriva dalla necessità di stilare e valutare un elenco di risorse esistenti, reperibili e funzionanti, per l‟insegnamento dell‟italiano a stranieri tramite le nuove tecnologie. Effettivamente, esistono già in rete numerosi indirizzari di risorse multimediali on-line che cercano di supportare il docente nella scelta didattica; tuttavia, tali indirizzari preferiscono proporre elenchi esaustivi di tutte le risorse presenti in rete senza selezionarle qualitativamente. Esistono poi alcuni studi – come quello ormai poco recente di Mezzadri (2001) – che cercano di individuare in Internet i siti più interessanti e stimolanti da un punto di vista didattico. Vi sono infine altri testi – come quello di Fratter (2004) – che presentano alcuni criteri base per la selezione autonoma, da parte dell‟insegnante, del materiale presente on-line. Tuttavia, sembra mancare uno studio contemporaneo sulle nuove tecnologie applicate all‟insegnamento dell‟italiano L2 e LS che sintetizzi i differenti contenuti qui menzionati – ovvero l‟analisi, la sintesi e i criteri di scelta autonoma . Il presente lavoro vuole quindi inizialmente analizzare lo stato dell‟arte dell‟insegnamento dell‟italiano a stranieri tramite il computer, soffermandosi in particolare sugli strumenti effettivamente utilizzabili ed efficaci. Dopo un breve excursus su quanto è stato possibile realizzare in passato con le tecnologie informatiche (capitolo 1), si analizzeranno alcuni programmi didattici e siti nati specificamente per la materia in questione: l‟analisi verrà condotta sulla base di alcune griglie che renderanno possibile la valutazione dei prodotti esaminati (capitoli 2 e 3). In un secondo tempo, ci si interrogherà sull‟effettivo utilizzo di tali risorse negli Atenei italiani, in particolare per quanto riguarda i corsi multimediali on-line in modalità e-learning: per far ciò, si somministrerà un questionario agli Atenei italiani che si occupano di insegnamento dell‟italiano a stranieri per capire le tendenze attuali nella didattica a livello universitario (capitolo 4).

Anteprima della Tesi di Alessandra Giglio

Anteprima della tesi: Insegnare l'italiano L2 a distanza: esperienze e progetti, Pagina 1

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Alessandra Giglio Contatta »

Composta da 210 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4715 click dal 20/10/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.