L'ospite indesiderato. Il governo degli Stati Uniti contro John Lennon (1971-1976).

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

L’evento-icona più importante della controcultura giovanile fu il festival rock di Woodstock, dove nell’agosto del 1969 circa 400.000 persone si riunirono per ballare, cantare, esprimere liberamente la propria sessualità e consumare droghe. Negli anni ’60 ci fu anche una forte presa di coscienza da parte delle donne americane: cominciarono a uscire riviste, giornali e libri sulla storia del femminismo. Le donne si battevano per l’uguaglianza nel lavoro e per il diritto ad abortire, ottenendo dei risultati molto buoni: per esempio nel 1967 fu vietata la discriminazione sessuale nei luoghi di lavoro collegati all’amministrazione federale. Ci furono anche numerose rivolte nelle prigioni, per la differenza di trattamento tra ricchi e poveri, per il razzismo diffuso e l’antagonismo tra i detenuti. Anche i nativi americani iniziarono a farsi sentire per far sopravvivere la propria cultura: uscirono libri, giornali ed i primi film dalla parte dei nativi. L’episodio più drammatico fu l’occupazione di Alcatraz (novembre 1969) da parte di seicento indiani, per protestare contro il trattamento subito dai bianchi nel corso della storia americana. In conclusione, gli anni ’60 furono un periodo di grandi cambiamenti, in cui la gente iniziò a prendere coscienza dei propri mezzi e a protestare contro il ceto dirigente. L’ondata di tumulti spaventò la parte conservatrice dell’America, che cercò con ogni mezzo di contenere i dissidenti: il sistema oscillò, ma non crollò. La reazione della “maggioranza silenziosa”, che non aveva partecipato al rinnovamento del decennio, avrebbe portato poco dopo all’elezione del repubblicano Richard Nixon che, a partire dal 1968, avrebbe fomentato un inasprimento della repressione nei confronti dei dissidenti che avrebbe raggiunto un livello altissimo, superando abbondantemente i limiti previsti da un sistema democratico e violando in molti casi i diritti civili e politici dei cittadini, protetti dalla Costituzione e dalle leggi. 1.2 L’ascesa di Richard Nixon Richard Milhous Nixon nacque il 9 gennaio 1913 in un paesino californiano di nome Yorba Linda. Nato in una famiglia dalle condizioni economiche modeste, si laureò in giurisprudenza alla Duke University School, specializzandosi in diritto costituzionale e scienze politiche. Nel 1940 aprì uno studio legale nella sua città natale e si sposò. Nel 1942 Nixon si traferì a Washington, dove venne assunto presso un ufficio governativo. Grazie alle conoscenze e agli incontri nella capitale, capì ben presto di avere buone possibilità d’intraprendere una carriera politica brillante, ma, proprio per 9

Anteprima della Tesi di Alessandro Giuseppe Fuso

Anteprima della tesi: L'ospite indesiderato. Il governo degli Stati Uniti contro John Lennon (1971-1976)., Pagina 9

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alessandro Giuseppe Fuso Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3375 click dal 21/10/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.